Sollievo Recanatese
Aumentano le speranze di ripescaggio

CALCIO - La società leopardiana ha una valutazione di 34 punti, l'anno scorso ne erano bastati 31 per le squadre ammesse in serie D. Sul fronte mercato ancora tutto bloccato
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il giovane attaccante esterno Palmieri

Il giovane attaccante esterno Palmieri è nel mirino del Padova

di Mauro Nardi

Quella da poco entrata si prospetta come una settimana importante per la Recanatese. Il neo tecnico Gilberto Pierantoni ha iniziato una serie di incontri con i giocatori che nella passata stagione hanno vestito la casacca giallo – rossa. L’obiettivo è quello di avere un quadro di quella che potrà essere l’ossatura dalla quale iniziare a costruire l’avventura in serie D o in Eccellenza, a seconda di come andrà a finire l’esito della domanda di ripescaggio inoltrata agli organi competenti dalla società guidata da patron Bertini. Ad inaugurare i colloqui sono stati capitan Luca Patrizi e Gianluca Ristè, due tra i giocatori che da più tempo militano nel club leopardiano. Poi toccherà agli altri. “Credo che già al termine di questa settimana inizieranno ad arrivare le prime conferme – apostrofa il neo coordinatore della prima squadra Alberto Virgili – Il mister ha in mente un progetto ben preciso e vuole sapere quali giocatori hanno voglia di sposarlo. L’intenzione è quella di costruire una squadra che fa della corsa la sua arma vincente, con un attacco in grado di alleggerire il lavoro del centrocampo e della difesa. Può sembrare una provocazione ma inizieremo a costruire la squadra dall’attacco. Intanto valutiamo chi ha voglia di credere in questo progetto”. Solo una volta terminati gli incontri con i giocatori si inizierà a pensare al mercato, sia in entrata che in uscita visto che gli under Brugiapaglia, Gigli e Palmieri sono nel mirino di società importanti (tutti e tre hanno sostenuto un provino al Padova). “Dipenderà anche da come andrà a finire la storia del ripescaggio – continua Virgili – se giocheremo ancora in serie D per questi ragazzi ci sarà la possibilità di mettersi nuovamente in mostra. Finchè non sarà chiaro il campionato nel quale giocheremo non sarà facile muoversi sul mercato anche se molti giocatori gradiscono la Recanatese perchè sanno di andare in una società seria che rispetta gli impegni. Il ripescaggio potrebbe rallentare le operazioni di questa estate, ma la situazione di stallo che si sta vivendo in molte realtà ci viene in aiuto”. Non è infatti da escludere la possibilità di trovare un giocatore che faccia al caso della Recanatese anche ad agosto inoltrato, quando probabilmente giungerà l’esito del ripescaggio, sul quale c’è un cauto ottimismo. “La società ha compiuto tutti i passi necessari sotto il profilo burocratico – conclude Virgili – abbiamo una valutazione di 34 punti di cui 16 provenienti dal settore giovanile e il resto dagli altri parametri come affluenza medi allo stadio e impianti sportivi. Se non sbaglio lo scorso anno sono state ripescate squadre con 31 punti, quindi con un punteggio piu’ basso rispetto al nostro. Non resta che attendere”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X