Nuoto, la giovane Maria Sara Mirabile protagonista ai campionati di Salvamento

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Macerata Nuoto

Prima partecipazione per la Macerata Nuoto ai Campionati Nazionali di Salvamento per le categorie Esordienti e Ragazzi che si sono svolti nella vasca olimpionica di Rovereto (TN). All’appuntamento nazionale ha preso parte la giovane atleta maceratese Maria Sara Mirabile, unica ragazza marchigiana nelle gare individuali dell’intera manifestazione. Maria Sara è scesa in vasca nella specialità del Trasporto Manichino dove appena una settimana prima si era laureata campionessa regionale, affermandosi tra le prime venti atlete italiane della sua età. Oltre a Maria Sara, sono scese in acqua Maria Chiara Cera, Sofia Cerquetella e Camilla D’Amico per le staffette 4x50mt Ostacolo e 4x25mt Trasporto Manichino. Nonostante l’emozione per la prima importante gara le staffettiste hanno stabilito i loro primati personali. Alle ragazze si è unito il giovanissimo Alexandru Marian Dobai, che nella categoria Esordienti ha disputato ben tre gare, 50mt Nuoto Ostacoli, 50mt Trasporto Manichino e 50mt Manichino Pinne, confermando gli ottimi tempi ottenuti ai Campionati Regionali del 2 giugno, dove aveva conquistato due argenti. Gli allenatori Franco Pallocchini e Francesca Maria Prenna sono entusiasti di come tutta la squadra ha affrontato la stagione agonistica 2013. La partecipazione ai Campionati Italiani di Rovereto è solamente l’atto conclusivo di un’annata fantastica, ricca di soddisfazioni e ottimi risultati. Ne sono dimostrazione le 19 medaglie conquistate la settimana precedente al Campionato Regionale “Esordienti e Assoluti”. Gli ori son venuti da Maria Sara Mirabile (2 primi posti), da Riccardo Fiorelli e da Maria Chiara Cera. Sul secondo gradino del podio sono saliti, oltre ad Alexandru Marian Dobai, Trivelli Riccardo, atleta entrato da poco a far parte della squadra dimostrandosi fin da subito un elemento molto valido, Elena Pacetti, che ha ottenuto l’argento scavalcando tenacemente le avversarie nella specialità manichino pinne e torpedo, e Alessandra Vella, che nei 200mt Nuoto Ostacoli ha dato prova delle sua inconfutabili doti di nuotatrice agonista. Si aggiungono i tre bronzi, il primo conquistato nel Trasporto Manichino da Francesco Besana, gli altri due da Andrea Ortenzi nel Manichino con pinne e 100mt Nuoto Ostacoli. Grandi risultati anche per le più piccoline (2003/2004) Gioia Scattolini e Martina Grillini che sono state di grande soddisfazione per i coach ottenendo 4 medaglie, rispettivamente due argenti e due bronzi. Le prove degli altri nuotatori del team della Macerata Nuoto (Edoardo Angeletti, Alessio Arcangeli, Simone Capozucca, Niccolò Fidani, Alessandro Gabrielli, Alessandra Gentilucci, Luca Ilari, Federica Lisi, Elia e Marco Marinozzi, Giacomo e Lorenzo Menchi, Angela Micucci, Aurelio Pacetti,  Matteo Scoccia, Francesca Stura, Tommaso Tartari, Veronica Vallesi e Riccardo Zaffrani Vitali) hanno contribuito a portare punti che necessari a confermare il 2° posto nella classifica regionale di Nuoto per Salvamento, ad un passo dalla squadra capolista. Obiettivo per la prossima stagione il primo posto di squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X