Amatori Corridonia e Fabiani in finale
La Robur manda all’inferno l’Urbisalviense

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Retrocede in Terza il Csi Recanati
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Festeggia la salvezza la Robur Macerata

Festeggia la salvezza la Robur Macerata

di Federico Bettucci

La finale più logica e più giusta, Telusiano contro Amatori Corridonia. Saranno loro a giocarsi l’ultimo atto dei playoff del campionato di Seconda categoria girone F. In palio i successivi spareggi che danno la possibilità di salire in Prima categoria. Non hanno deluso le aspettative gli Amatori, che sul proprio campo hanno piegato per 2-0 la Futura 96, già battuta in campionato a novembre con un rigore di Scarpeccio, grazie alle reti firmate da Zuffati (appena un altro gol nella stagione regolare) e da Carlini. Futura fuori, corridoniensi in finale. Chi la spunterà? In campionato il match terminò a reti bianche, epilogo che al 120′ darebbe il lasciapassare al Telusiano padrone di casa. Sarà una finale da tripla. E non sono le uniche formazioni della nostra provincia a sognare l’ascesa in Prima categoria. Nel girone D ha infatti staccato il biglietto per la finale la Fabiani Matelica, vittoriosa per 3-2 in extremis sul Borgo Minonna. Protagonisti Bartilotta con una doppietta, lui che aveva realizzato tre gol in tutto il torneo, e Vrioni. Nell’atto conclusivo del raggruppamento i matelicesi se la vedranno con il Monsano, compagine che aveva chiuso in seconda piazza con cinque lunghezze di vantaggio sulla Fabiani. Nel girone E l’avversaria del Montecosaro in finale sarà la Vigor Castelfidardo, brava ad espugnare per 2-1 il campo della Vis Faleria. Capitolo playout. Retrocedono in Terza categoria il Csi Recanati, battuto 2-0 nella tana dell’Osimo Stazione, e l’Urbisalviense, squadra che poche stagioni or sono militava in Promozione. A Urbisaglia il fattore campo non ha contato affatto. Gli arancioblù di casa infatti sono usciti con le ossa rotte dal drammatico spareggio con la scatenata Robur Macerata: 0-3. Contigiani apre, Roccetti per due volte mette al sicuro la Seconda categoria. Per un altro anno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X