Orecchie e palati soddisfatti
per il Primo Maggio ai Giardini Diaz

MACERATA - Due giorni di musica, cibo e relax che nemmeno la pioggia è riuscita a fermare. Apprezzatissime le performance di The Gang, Lu Trainanà e Frankie Hi-nrg
- caricamento letture

 

The Gang

The Gang in concerto ai Giardini Diaz

di Carmen Russo

Un primo maggio per tutti i gusti a Macerata quello promosso dal Comune con Ma(r)che Festival. Già da martedì 30 Aprile i Giardini Diaz e gli spazi vicini si trasformano e diventano teatro di palco, stand, tavoli e musica.
A mo’ di festa folkloristica questo particolare luogo della città ha improvvisamente preso vita. L’alternarsi di un sole quasi estivo e nuvole portatrici di scrosci d’acqua frequenti, non ha fermato l’affluenza della cittadinanza, tutta soddisfatta grazie a proposte adatte a tutti.
Non solo musica c’è stata a partire dal pomeriggio dello scorso martedì quando, dopo l’apertura del mercatino di antiquariato, usato, artigianato e degli stand gastronomici allestiti dai vari locali del centro storico, con la conduzione di Claudio Ricci, sotto le note di Dj Steevo, sono saliti sul palco i Daevon e gli Elprys 2.0, rispettivamente vincitori della 5° e della 6° edizione del “Homless Festival”. A chiudere la serata ma in realtà ad aprire le danze per questo primo maggio l’attesissima “The Gang” si è esibita fino a notte di fronte ad un pubblico numeroso.
Un clima caldo ha svegliato Macerata nella festa del lavoro, grandi e piccini si sono ritrovati seduti (e sdraiati) all’interno dei Giardini Diaz a farsi allietare dai “Salvadei Ensemble”, 33 elementi che come proprio saggio di fine hanno intrattenuto fino all’ora di pranzo sulle note di una musica a tratti pop a tratti rock.

Il Sindaco Romano Carancini con lo Staff della Pro Loco di Piediripa

Il Sindaco Romano Carancini con lo Staff della Pro Loco di Piediripa

A mezzogiorno già i primi tavoli del tendone principale erano occupati per il fatidico pranzo a cura della Proloco di Piediripa a base di piatti tipici: gli immancabili gnocchi alla papera (o tagliatelle) e la grigliata di carne. Ad animare il pomeriggio instabile, le band giovanili proposte dall’associazione Praxis seguite da una performance degna di lode de “Lu Trainanà” che grazie alla musica tradizionale sono riusciti a far danzare il pubblico come in un tuffo nel passato.
Un primo maggio, quello maceratese, che ha unito divertimento a serietà. Infatti Marco Milozzi, introdotto da Paolo Nanni -del team di Stammibene.info, ha portato sul palco un percorso riflessivo tra musica e commento proposto da Babele Cantautori, proprio mentre venivano sfornate le tipiche frittelle.

Lu Trainanà

Lu Trainanà

Dopo l’aperitivo con gli artisti e l’intrattenimento sonoro proposto dal Terminal, si apre l’attesissimo concerto di Frankie Hi-nrg Mc il rapper che ha fatto ballare generazioni diverse unite sotto la stessa pioggia, divenuta ormai padrona della serata.
Grazie anche dall’apertura dei parcheggi Park Sì, solo il 30 aprile, e Garibaldi e il Terminal Bus anche tutto il 1 maggio, si è avuta un’affluenza notevole per una giornata tutta all’insegna del cibo, della musica e della buona compagnia.

(Servizio foto aggiornato) 

 

Gli stand del mercatino

Gli stand del mercatino

Elprys 2.0

Elprys 2.0

253311_593508973995470_1902729466_n

Il pubblico de La Gang

Daevon

Daevon ai Giardini Diaz

 

Il tendone per il pranzo del  1 maggio

Il tendone per il pranzo del 1 maggio

Paolo Nanni dell'associazione Stammibene.info presentato da Claudio Ricci

Paolo Nanni dell’associazione Stammibene.info presentato da Claudio Ricci

Il mercatino artigianale dell'usato e dell'antiquariato

Il mercatino artigianale dell’usato e dell’antiquariato

 

??????????

“Salvadei Ensemble”

 

IMG-20130502-WA0000

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X