Volley femminile, una grande Helvia Recina ferma la corsa della lanciatissima Rieti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Roana Mosca Cbf azione di gioco 2

L’ultima trasferta stagionale della Roana Mosca Cbf ha i contorni di una autentica impresa sportiva. Con la salvezza ormai matematicamente in tasca dalla scorsa settimana, l’Helvia Recina passa con autorità a Rieti, vincendo 3-1 e facendo piombare in un incubo le laziali e l’intero pubblico del PalaCordoni. Sì, perchè la Fortitudo Città di Rieti era reduce da un filotto di 13 successi di fila che le aveva issate al terzo posto e con altri tre punti avrebbe blindato la qualificazione ai playoff, in un palasport bardato a festa. Ma Rieti non aveva fatto i conti con la Roana Mosca Cbf Helvia Recina, che ha giocato con la serenità di chi non ha più nulla da perdere ed ha confermato ancora una volta la grande crescita dell’intero gruppo nel girone di ritorno. Pronti-via ed è subito 8-3 Roana al primo time out tecnico del primo set, vantaggio confermato anche al secondo (16-13) con un buon apporto in attacco di Romani. Rieti trova la prima parità a quota 18 e resiste agli scatti delle ospiti che si portano avanti 23-21 ma un break di 4-0 permette a Rieti di aggiudicarsi il primo set. Il secondo set vede Rieti sfoderare tutta la sua qualità (avanti 16-10) ma coach Innocenzi inserisce Peretti in regia e Foglia in banda per Romani, che cambiano i punti di riferimento per le padrone di casa; così dal 21-16 tra le reatine si spegne la luce e l’Helvia Recina piazza un break complessivo di 8-1 e si aggiudica il parziale chiudendo alla seconda palla (25-23). Le ragazze di Villa Potenza sfoderano una grande prestazione, efficaci a muro-difesa e con alte percentuali positive in attacco in particolare con Rogani, mentre tra le laziali vengono meno tutte le loro certezze, tradite dagli elementi di maggior peso come Liguori e Miotti. Il terzo set vede la Roana Mosca Cbf prendere il largo subito dopo il secondo timeout, fino a chiudere a proprio favore il parziale 25-20 alla terza palla a disposizione. Il quarto set è all’insegna del grande equilibrio, con le due formazioni che danno il meglio tra sorpassi e controsorpassi nel punteggio: se al primo timeout tecnico è avanti l’Helvia Recina 8-7, al secondo è Rieti in vantaggio 16-15. Ciò che fa pendere l’ago della bilancia ancora a favore delle maceratesi continua ad essere la grande continuità in difesa (Verolo si esalta in seconda linea) e anche l’efficacia al servizio che manda in tilt la ricezione laziale. Capitan Federica Bonfigli mette a terra il pallone che vale il 25-23 e la chiusura delle ostilità, l’urlo di gioia della Roana Mosca Cbf rimbomba in un palasport muto ed attonito. La differenza principale tra le due squadre in questo successo l’ha fatta la compattezza di un gruppo che ha imparato a soffrire e tirarsi fuori dalle situazioni di difficoltà, coeso con lo staff tecnico e dirigenziale che ha saputo sempre sostenerlo. Sabato prossimo alle 21 al Fontescodella arriva Fabriano per chiudere al meglio la prima stagione di serie B con i propri sostenitori.
Ieri intanto è arrivata l’eliminazione ai quarti di finale del torneo regionale Under 14 per le ragazze allenate da Lara Morresi. Fatale in triangolare giocato a Montecassiano, con la sconfitta per 2-1 contro le locali e la vittoria per 2-0 sulla Libero Volley Ascoli Piceno, successo inutile ai fini della qualificazione causa la vittoria anche delle montecassianesi sulle ascolane. Sconfitta anche per la Prima Divisione a Monte San Giusto in gara uno di semifinale play off. Le ragazze cedono per 3-1 alle locali e devono recriminare per un quarto set sciupato nel finale dopo aver avuto un largo vantaggio. Sabato alle 17 a Villa Potenza la seconda partita da non fallire per andare a giocarsi il passaggio del turno in gara tre ancora a sul campo della Volley Sangistese.

Il tabellino di Città di Rieti – Roana Mosca Cbf, serie B2 giornata 25

CITTA’ DI RIETI: Miotti 2, Liguori 7, Vojth 6, David 14, Lestini 16, Valeri 15, Casciani (L2), Di Virgilio (L1), Novelli, Lunardi, Fioravanti 1. All. Broccoletti.
ROANA MOSCA CBF HELVIA RECINA: Romani 5, Verolo (L1), Lombardi 11, Storani 1, Foglia 8, Peretti 5, Ranzuglia, Rogani 14, Giorgi 13, Bonfigli 10. All. Innocenzi.
ARBITRI: Cerulli e Lobosco
PARZIALI: 25-23, 23-25, 20-25, 23-25



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X