Halley in semifinale, grande prova di carattere contro Spoleto

BASKET - La Vigor Matelica batte nettamente la Giromondo Spoleto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Pecchia

Jacopo Pecchia

L’Halley ha battuto nettamente la Giromondo Spoleto, in trasferta, per 79-58 e, chiudendo la serie per 2-0, si è aggiudicata l’accesso alle semifinali. Era una partita carica di significati e tensioni, perché anticipata nei giorni precedenti da una polemica a mezzo stampa, perché Matelica si presentava senza il suo capitano Sorci, squalificato per due giornate (e proprio il suo caso aveva dato origine al botta e risposta). Ma tutte queste tensioni sono state superate d’un colpo dal lutto che ha colpito il Presidente Paglioni e la squadra tutta. Di questo clima di tensione non c’è stata traccia durante l’incontro, non da Matelica e non da Spoleto. I ragazzi di Sonaglia hanno giocato al meglio, con determinazione, lucidità e un senso del collettivo che fa veramente ben sperare. Matelica incanala subito la gara sui giusti binari, chiudendo il primo quarto sul + 5. Da lì in poi la partita non è più stata in discussione. Difficile e antipatico tirar fuori un nome da una squadra che ha saputo davvero giocare come tale. Ha saputo farlo in attacco e ha saputo farlo in difesa, dove i biancorossi hanno davvero sciorinato una prova maiuscola. Ognuno ha fatto più che il proprio dovere. Non è più una sorpresa l’incredibile dinamismo di Rosei, così come lo stato di grazia di Quercia e la solita scientifica conoscenza del gioco del Prof. Usberti. Ma ci piace fare una menzione speciale per i due playmaker, Porcarelli e Pecchia. Il primo ha portato in dote alla causa, come suo solito, il pieno di energia, attaccando il canestro e mordendo in difesa. Il secondo sta diventando davvero l’arma in più dell’Halley in questo playoff, dopo aver bruciato le tappe del suo recupero: tecnica, estro, velocità e capacità, giovedì davvero mixate nel migliore dei modi. Ora inizia una nuova serie e una nuova avventura, contro la Bramante Pesaro, che ha sconfitto Osimo.

PALL. SPOLETO – VIGOR MATELICA 58-79

SPOLETO: Luzzi M. 3, Luzzi D. 12, Ceccaroni 3, Neri 4, Sordini, Bartolucci 3, Tardocchi 19, Sartini 2, Catarinelli 6, Campana 6. All. Bernelli

MATELICA: Porcarelli 8, Coicchio 10, Crescentini 1, Gatti 5, Quercia 26, Agabiti Rosei 17, Brachetti, Pecchia 4, Usberti 8. All. Sonaglia.

Parziali: 18-23, 9-16, 11-23, 20-17.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X