Canesin, la sfida in famiglia la vince Pietro
Chiesanuova vede la Promozione

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Montesangiusto regola il Montefano, Camerino resta in seconda posizione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
A - Filippo Canesin bomber della Moglianese

Filippo Canesin

di Enrico Scoppa

Il duello Chiesanuova-Camerino infiamma il campionato di Prima categoria girone C quando mancano due giornate al termine della stagione che con ogni probabilità preverà anche della coda play-off visto il ritmo imposto al campionato dalle due battistrada. Chiesanuova che ha vinto a Caldarola, non era affatto facile, il Camerino che ha risposto senza scomporsi andando a vincere a Torre San Patrizio. Quando mancano due giornate alla conclusione del campionato il duello continua senza che nessuno molli. Il calendario riserva al Chiesanuova la gara interna con la Cluentina squadra, quella guidata da Bonfigli, che in trasferta sa esalatrsi mentre nell’ultima giornata di campionato i biancorossi saranno ospiti della Moglianese. Il cammino del Camerino: sabato in casa con l’Helvia Recina e chiusura ad Appignano contro i  mobilieri assetati di punti. Alle spalle delle due battistrada il vuoto assoluto visto che l’Helvia Recina accusa ben quattordici punti di ritardo dal Camerino prossimo avversario pertanto solo con colpo d’assi può sognare il play-off. Helvia Recina inchiodata in casa dal Santa Maria Apparente seguita a tre lunghezze dal Montesangiusto che ha superato un ostico Montefano. Serralta sconfitto in casa dal Fiuminata, Montemilone ha pareggiato a Sant’Elpidio a Mare contro la mai doma Vigor.

Q - Pietro Canesin della Cluentina

Pietro Canesin

 

PROSSIMO TURNO – La quattordicesima giornata del girone di ritorno regala almeno quattro partite di indubbio interesse sia in testa quanto in coda. Occhi puntati sullo stadio Ultimi di Appignano, il Livio Luzi di Camerino, il comunale di Fiuminata e quello di Santa Maria Apparente.

LE CURIOSITA’ DELLA VENTOTTESIMA GIORNATA

QUATTRO LE VITTORIE ESTERNE: hanno centrato l’obbiettivo Camerino, Chiesanuova, Cluentina, Fiuminata.
RESTANO DUE I CAMPI INVIOLATI dopo ventisette giornate di campionato: il Livio Luzi di Camerino e lo stadio Ultimi di Chiesanuova.
GLI ESTREMI SI TOCCANO il miglior attacco  del  girone C quello del Chiesanuova con quarantotto reti realizzate, la peggiore difesa quella della Vigor Sant’Elpidio con cinquantasette  reti subite.
DUE PARTITE  finite senza gol, quelle di Appignano e Macerata, in campo l’Helvia Recina
I GOL REALIZZATI NELLA TREDICESIMA DI RITORNO  sono stati quattordici , quattro in meno rispetto al turno precedente.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO la vittoria interna, ne sono state quattro su otto  gare.
SQUADRA IMBATTUTA  il Camerino che allunga il suo record portandolo a ventotto giornate, è record
QUINTA VITTORIA ESTERNA per la Cluentina,l’ultima perla quella di Mogliano .
PAREGGI  record in casa di Santa Maria Apparente e Moglianese:sono ben quindici.
LA SARACINESCA  del campionato la porta del Camerino:con tredici  gol subiti in ventotto partite:media gara  pari a 0.46: si viaggia :verso un record storico.
ROSSO DI GIORNATA per Guardiani(Vigor sant’Elpidio),Pierdomenico(Santa Maria Apparente).
FRATELLI CONTRO nella gara Moglianese-Cluentina. Filippo Canesin nelle fila della squadra di casa, un ex, e Pietro in quelle della Cluentina. Entrambi a segno, entrambi protagonisti di una partita che ha visto primeggiare la Cluentina
IL RECUPERO di metà settimana ha visto primeggiare (1-0) il Caldarola sul campo della Moglianese. Gara rinviata per infortunio del direttore di gara nel corso del riscaldamento.
Succede anche questo.

IL PERSONAGGIO
PETTARELLI  del Caldarola ancora a segno, ha raggiunto quota diciotto nella speciale classifica dei cannonieri guidata da Francesco Fede con venti. Il bomber del Caldarola ha raggiunto quota diciotto con il gol segnato mercoledì nel recupero vinto dai caldarolesi a Mogliano e grazie anche a due calci di rigore trasformati.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Giovagnini(Fiuminata)
2- Elisei(Serralta)
3- Bugiolacchi(Helvia Recina)
4- Mazoleni(Torrese)
5- Balestra(Montefano)
6- Di Bari(Montesangiusto)
7- Pietro Canesin(Cluenina)
8- Falcioni(Camerino)
9- Pettarelli(Caldarola)
10-Di Francesco(Chiesanuova)
11-Filippo Canesin (Moglianese)
Allenatore: Paolo Esposto(Santa Maria Apparente)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X