Nuoto, l’Energy Splash in Svezia per uno stage formativo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Gruppo Energy

Parte nel migliori dei modi il “progetto Svezia” per l’Energy Splash. Nel periodo delle feste Pasquali, una delegazione formata da 11 atleti e dal tecnico Marco Romagnoli, ha fatto visita alla Sim Team, società sportiva di Angelholm guidata dall’allenatrice italiana Silvia Pirchio. Il primo contatto è stato più che positivo e già si pensa  a ripetere l’esperienza. Lo stage prevedeva una serie di allenamenti concordati tra i coach con l’obiettivo primario di consolidare le conoscenze tecniche degli atleti. In secondo luogo, alle due sedute di allenamento giornaliere, si sono alternati momenti di svago e di contatto diretto con la vita e le abitudini di un paese profondamente diverso dal nostro. La maggior parte dei ragazzi era infatti ospitato presso le famiglie degli atleti svedesi, ed oltre ad essere costretti a sfoderare le proprie conoscenze della lingua inglese, i giovani italiani si sono dovuti calare nella realtà scandinava a tutti gli effetti. Particolarmente soddisfatti i due tecnici che avevano già avuto modo di lavorare insieme in passato in Italia e che gettano le basi per una collaborazione che prevede come prossimo passo  l’organizzazione di alcuni allenamenti collegiali nel periodo di luglio, quando gli atleti svedesi scenderanno dalle nostre parti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X