Exploit della Maceratese con la capolista
Il San Cesareo si arrende in casa

SERIE D - I biancorossi vincono 3-1 grazie alle reti di Melchiorri, Carboni e Russo. Prova maiuscola di tutto il gruppo, adesso la vetta dista sei punti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

san cesareo maceratese 2

di Filippo Ciccarelli

La Maceratese torna grande tra le grandi, realizza una grande prestazione a San Cesareo e si riporta sotto recuperando tre punti ai laziali primi in classifica. I biancorossi hanno avuto la meglio in una gara dove non mancheranno le polemiche per l’arbitraggio: i ragazzi di Di Fabio si lamentano per un rigore negato a Melchiorri nel primo tempo e per un gol prima convalidato e poi annullato nella ripresa. I laziali chiedono, parimenti, almeno un calcio di rigore per tempo. In ogni caso il carattere messo in mostra dalla Maceratese è veramente da grande squadra, anche sul 3-1 l’undici biancorosso andava a pressare altissimo la capolista, che come accaduto nel match dell’andata deve arrendersi alla compagine di mister Di Fabio.

Valerio Carboni

Valerio Carboni

Il match è stato illuminato dalla straripante condizione di Melchiorri, dall’ennesima ottima prestazione di Romanski e dalle geometrie di Carboni, che ha realizzato il rigore del vantaggio e ha propiziato il terzo gol di Russo. Insomma, i 100 tifosi che hanno raggiunto il piccolissimo Comunale Roberto Pera hanno tutti i motivi per essere contenti: li ha anche mister Di Fabio, nonostante l’espulsione rimediata. Oltre al centrocampo, va sottolineata anche l’ottima prova della difesa, un pò incerta nei primi minuti del match ma poi sempre più in grado di neutralizzare un reparto offensivo dominato dalle figure di Siclari e Tajarol. Visto che la matematica lo permette (nonostante la vittoria in extremis della Samb) la Maceratese dovrà mantenere alta la concentrazione per un finale di campionato da giocare fino al 90′: domenica prossima dovrà fare a meno di Carboni che era diffidato ed è stato ammonito durante il match odierno.

san cesareo maceratese

***

49′ – Dopo 4 minuti di recupero il triplice fischio finale. Colpaccio della Maceratese che vince 3-1 in casa della capolista San Cesareo.

47′ – Gioco pericoloso di Capparuccia. Punizione dal limite per il San Cesareo ma Delgado calcia sulla barriera.

43′ – Punizione per il San Cesareo, palla giocata indietro per Mancini che colpisce di piatto ma debole e Carfagna può bloccare.

41′ – Segarelli perde l’attimo buono per la conclusione dal limite.

35′ – Doppio cambio nella Maceratese. Escono Carboni e Benfatto, dentro Segarelli e Capparuccia.

34′ – Rete!!! La Maceratese aumenta il vantaggio dopo una bella azione insistita. Tiro di Carboni, para il portiere e arriva Russo che di potenza spedisce in rete!

29′ – Espulso mister Di Fabio per proteste.

28′ – La Maceratese trova il terzo gol ma l’arbitro, dopo aver convalidato la rete torna sui suoi passi e l’annulla per una dubbia spinta di Melchiorri in area.

25′ – Cambio nella Maceratese: fuori Orta dentro Montanari.

20′ – Conclusione dalla distanza di Carboni, respinge Del Duchetto.

19′ – Cross dalla sinistra al bacio per Orta che però libero in area non riesce a concludere in porta.

17′ – Rete!!! Carboni dal dischetto spiazza il portiere avversario e riporta la Maceratese in vantaggio.

16′ – Rigore per la Maceratese. Melchiorri viene steso da Del Duchetto.

9′ – Acrobazia di Tajarol in area biancorossa. Il pallone sibila vicino al palo sinistro di Carfagna.

8′ – Sciagurato retropassaggio a Del Duchetto di un difenroe, Orta ruba il tempo a tutti e cerca di beffare il portiere avversario con un tiro di collo esterno di poco alto.

5′ – Delgado prova con il mancino a beffare Carfagna ma il portiere biancorosso è reattivo e lo chiude in angolo.

1′ – Il secondo tempo comincia con il possesso della Maceratese.

L'esterno della Maceratese Francesco Russo

L’esterno della Maceratese Francesco Russo

***

47′ – Dopo 2′ di recupero finisce il primo tempo. Il San Cesareo trova il pareggio nel finale con Mancini, la Maceratese protesta per un fuorigioco proprio nell’occasione del pareggio.

43′ – Rete!!! Pareggia il San Cesareo con un tocco di Mancini che con la punta del piede scavalca Carfagna: uscita incerta del portiere biancorosso.

42′ – Fallo di Galluzzo su Melchiorri dal limite dell’area.

38′ – Ammonito Carboni per un tocco con il braccio, il centrocampista biancorosso era diffidato.

36′ – Carfagna si distende e nega ancora una volta la rete a Tajarol. Palla in angolo.

33′ – Doppio dribbling di Melchiorri in area di rigore. L’attaccante si trova solo contro il portiere ma cade forse dopo un contatto con un difensore. Secondo l’arbitro è simulazione e lo ammonisce.

30′ – Rete!!! Doppia conclusione della Maceratese, sul tiro ribattuto di Romanski si avventa Melchiorri che di potenza trafigge il portiere di casa.

25′ – Miracolo di Carfagna che nega il gol a Tajarol: il bomber del San Cesareo era pronto a ribadire in rete il traversone dalla destra di Siclari.

21′ – Palla ottima per Orta lasciato solo in area, la punta abruzzese calcia malissimo ed ottiene solo un corner.

20′ – Primo calcio d’angolo per la Maceratese. La palla viene spazzata di testa da un difensore di casa.

16′ – Penetrazione di Siclari in area, c’è un contatto con Benfatto ma per il direttore di gara non è rigore. Proteste veementi dei laziali.

12′ – Fallo di mano di Arcolai, punizione dai 25 metri per il locali: se ne occupa Delgado ma la sua conclusione si perde a lato.

10′ – Punizione per la Maceratese. Carboni per Russo, il suo cross basso è pericoloso ma il San Cesareo riesce a chiudere bene.

8′ – Doppio corner per il San Cesareo: si difende la retroguardia biancorossa.

5′ – Siclari va in gol ma l’arbitro aveva fischiato una punizione per la Maceratese.

4′ – Melchiorri perde palla a centrocampo, affondo dei locali con Tajarol che mette in mezzo: la palla viene ribattuta dalla schiena di Russo in piena area di rigore.

1′ – Partiti! Il primo pallone è del San Cesareo.

PREPARTITA – Squadre in campo. Tra pochissimo avrà il via il big match della tredicesima giornata di ritorno tra il San Cesareo e la Maceratese. Biancorossi privi di Donzelli e Marcatili. Nei locali mancano Bernardi, Sablone e Del Vecchio.

***

il tabellino:

SAN CESAREO: Del Duchetto 5, Tarantino 6 (80′ Vona sv), Cossa 5.5, D’Andrea 6, Galluzzo 6 (80′ Mucciarelli sv), Crescenzo 6, Delgado 6.5, Mancini 6.5, Tajarol 6.5, La Rosa 6 (46′ Sabatino 5.5), Siclari 6.5. A disposizione: Bravetti, Vincenzo, Mucciarelli, Hrustic, Sabatino, Vona, Fischietti. All: Ferazzoli.

MACERATESE: Carfagna 6, Porfiri 6, Russo 7, Arcolai 7 , Luisi 7, Benfatto 7 (79′ Capparuccia sv), Romanski 7, Lattanzi 6.5, Orta 6 (70′ Montanari sv), Carboni 7.5 (80′ Segarelli sv), Melchiorri 7.5. A disposizione: Marani, Montanari, Capparuccia, Segarelli, Castracani, Piergallini, Negro. All. Di Fabio

Arbitro: Proietti di Terni.

Reti: 30′ Melchiorri, 43′ Mancini, 61′ Carboni (rig.), 79′ Russo.

Note: Spettatori circa 200 (100 nel settore ospiti). Ammoniti La Rosa, Galluzzo, Crescenzo, Carboni, Melchiorri, Porfiri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X