Rossi trascina il Macerata 1921
Ripe San Ginesio senza scampo

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA - Devastante la prova dell'attaccante. I ragazzi di Conicella tornano in corsa per i play off
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
L'attaccante del Macerata 1921 Andrea Rossi

L’attaccante del Macerata 1921 Andrea Rossi

di Luigi Labombarda

Un Macerata 1921 tutto cuore si aggiudica lo scontro diretto con il Ripe San Ginesio, nella corsa ad un posto nei playoff del girone G di Terza categoria: finisce 3-2 per i biancorossi dopo una partita certamente non esaltante, con gli ospiti che si sono svegliati troppo tardi e non sono riusciti a completare la rimonta. Con questo successo la squadra di mister Conicella raggiunge a quota 40 proprio i ripensi ma entrambe le squadre rischiano di perdere per le prossime gare i propri portieri, espulsi dopo un parapiglia scoppiato nel finale.

LA CRONACA – L’allenatore ospite Fabio Pisani lascia in panchina Paoloni e Scagnetti e schiera i suoi con un guardingo 4-5-1, con il solo Moretti in avanti. La prima parte di gara vede il Macerata 1921 con maggiore possesso palla ma sono gli ospiti a rendersi più pericolosi, all’8’ con una punizione dal limite di Governatori cui Ramaccioni risponde con una bella parata e al 18’ con una incursione di Loretani che chiama all’uscita l’estremo avversario, la conclusione però manca lo specchio della porta. Al 32’ Fratini lancia Rossi sul filo dell’offside, l’attaccante avanza e mette la sfera in mezzo per Conicella: il tiro da breve distanza è respinto da Caproli ma la palla torna allo stesso Conicella che appoggia ad Arigoni, il quale deve solo appoggiare a porta sguarnita per il vantaggio biancorosso. Dieci minuti dopo giunge il raddoppio con lo stesso Arigoni che riceve palla dallo scatenato Rossi, svirgola la prima conclusione ma al secondo tentativo il suo sinistro fulmina Caproli per il 2-0. Nella ripresa il Ripe passa alle due punte e schiaccia gli avversari nella propria trequarti, trovando al 63’ la rete con Moretti abile a sbucare alle spalle della retroguardia avversaria, sugli sviluppi di un corner, e trafiggere Ramaccioni. Il 1921 risponde subito con Rossi che prima guadagna un calcio d’angolo, dopo una sua conclusione che impegna severamente Caproli, poi al 65’ segna il 3-1 correggendo in rete da breve distanza lo stesso tiro dalla bandierina. Le emozioni non sono finite perchè passano due minuti e il Ripe accorcia nuovamente le distanze: altra mischia in area nata da un calcio d’angolo, l’arbitro vede un tocco di mano di un giocatore biancorosso e assegna il calcio di rigore che Paoloni trasforma per il 3-2. Il finale è convulso con la squadra ospite che rincorre il pareggio ma all’86’ accade un episodio poco edificante: Nicolai e Passarini si colpiscono reciprocamente a palla lontana, l’arbitro se ne accorge quando vede il biancorosso a terra. Le due squadre vengono a contatto e si accende un parapiglia, dove Caproli e Ramaccioni arrivano alle vie di fatto e vengono allontanati da Grisei; i due rischiano una stangata dal Giudice sportivo, privando le squadre di una colonna fondamentale in questo finale di stagione.

IL MIGLIORE: Andrea Rossi (Just Macerata 1921). Unico vero riferimento offensivo, mette lo zampino sui primi due gol e segna il terzo: i biancorossi devono aggrapparsi a lui per questo sprint finale di campionato.

il tabellino:

JUST MACERATA 1921: Ramaccioni 4,5, Feliziani 6, Serrani 6, Conicella 5,5 (dal 70’ Rinaldelli sv), Polino 6 (dal 71’ Baldoni sv, dall’89’ Orioli sv), Cocchi 6, Sampaolesi 6 (dall’80’ Nicolai sv), Fratini 6, Rossi 7, Arigoni 6,5, Giulianelli 6. A disp. Bacaloni, Benfatto, Grioli. All. Conicella.

RIPE SAN GINESIO: Caproli 4,5, Sciamanna 5,5, Pacioni 5 (dal 46’ Farroni 6), Carradori 5,5, Ciamarra 6 (dal 30’ Gasparrini 6,5), Contigiani 6, Cingolani 5,5 (dal 46’ Paoloni 6), Governatori 6 (dall’89’ Scagnetti sv), Idrizi 5, Loretani 5,5 (dal 60’ Passarini 6), Moretti 6. A disp. Servili, Quintili. All. Pisani.

ARBITRO: Grisei di Macerata

RETI: 32’ e 42’ Arigoni (M), 63’ Moretti (R), 65’ Rossi (M), 67’ rig. Paoloni (R)

NOTE: angoli 9-5. Ammoniti Giulianelli, Baldoni (Macerata 1921), Sciamanna e Governatori (Ripe San Ginesio). Espulsi all’86’ Ramaccioni (Macerata 1921) e Caproli (Ripe San Ginesio) per reciproche scorrettezze. Recuperi 2’ p.t. – 6’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X