Volley maschile, la Sero Group centra la qualificazione alle semifinali play off

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
fratini ascensori

La formazione della Fratini Ascensori al completo

Continua la marcia vittoriosa della Sero Group che nella settima giornata del campionato di serie C batte in casa per 3-1 (22-25, 25-23, 25-17, 25-21) la Pallavolo Falconara e centra con un turno di anticipo il terzo posto e la qualificazione alle semifinali play off. Un risultato positivo frutto della serie positiva che dura da cinque partite in questa seconda fase e che permetterà ai ragazzi di Francesco Bernetti di iniziare da subito a preparare i play off per arrivare, come già lo scorso anno, in forma massima per giocarsi la promozione agli spareggi, attendendo di consocere l’avveraria che uscirà dal preliminare. L’ultima gara del girone a Belvedere Ostrense è infatti ininfluente per la classifica dei biancoverdi che avranno l’opportunità di far scendere in campo tutta la rosa e di lavorare sui meccanismi di gioco senza l’assillo dei tre punti, anche se la volontà di tutti è di chiudere al meglio il girone. Contro Falconara non è stata una passeggiata con troppi errori in attacco nel primo set che hanno lanciato gli ospiti e un secondo parziale altalenante risolto nel finale grazie all’apporto della panchina, elemento determinante per una squadra di vertice poter contare su una rosa competitiva in tutti i suoi elementi. Nel terzo e nel quarto la Sero eleva il suo livello di gioco soprattutto a muro e nell’attacco di banda e riesce a spuntarla. Si complica invece in serie D il cammino della Fratini Ascensori che esce sconfitta a Lucrezia per 3-1 (23-25, 25-16, 25-21, 26-16) nella nona giornata del girone E della seconda fase. I ragazzi di Ettore Martusciello giocano un buon primo set ma poi subiscono il ritorno dei pesaresi più continui e meno fallosi che trovano la vittoria e il primo posto nel girone. Per la Fratini la situazione si fa complicata perchè ora è terza in classifica, scavalcata di un punto dalla Max Control, e per centrare il secondo posto e la qualificazione ai play off dovrà necessariamente battere in casa il fanalino di coda Montecassiano nel derby con tre punti all’attivo e sperare nella concomitante sconfitta della Max Control nell’ultima giornata nello scontro diretto con la Don Celso Fermo. I senigalliesie sono a quota sedici in classifica con fermani e maceratesi a quota quindici punti, dunque una vittoria della Fratini e della Don Celso qualificherebbe i bianco verdi in virtù degli scontri diretti favorevoli con la Don Celso, situazione favorevole anche in caso di arrivo a pari punti con la Max Control.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X