Una domenica da big per la Civitanovese
La Recanatese prende
quattro sberle in casa

SERIE D - Al Tubaldi partita senza storia. I rossoblu si impongono 4-1 con i gol di Galli (doppietta) Biso e Covelli. Per i leopardiani la strada verso la salvezza diventa tutta in salita
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

rec-civ (1)

di Andrea Busiello

(foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Una sola squadra in campo al Tubaldi: la Civitanovese di mister Cornacchini. Vittoria ineccepibile per l’undici rossoblu che per una domenica finalmente si ricorda di essere una grande squadra e sciorina un gioco davvero eccellente. Il 4-1 finale in favore di Galli e compagni ai danni della Recanatese va addirittura stretto alla formazione rossoblu che ha dominato la scena dal primo all’ultimo minuto di una gara vitale per la stagione di entrambe le squadre: di Galli (doppietta), Biso, Covelli e Palmieri i gol della sfida. Dopo questa prestazione, le chance di salvezza della Civitanovese aumentano a dismisura nonostante la posizione in graduatoria non sia cambiata mentre per la formazione di Omiccioli la situazione si fa difficile ma non impossibile: per centrare i play out nelle ultime sei gare serviranno almeno dodici punti.

rec-civ (2)

LA CRONACA – La prima occasione del match se la crea la Recanatese con Cavaliere che prova dai 30 metri al 6’: nella circostanza allontana il portiere della Civitanovese. Alla prima occasione, la Civitanovese al 10’ passa in vantaggio: Biso serve Covelli che dalla sinistra crossa e trova il perentorio stacco di testa di Giorgio Galli che trafigge Paniccià. Spingono i rossoblu che al 14’ sfiorano il raddoppio con Moretti che ci prova dalla distanza, attento Paniccià nel respingere in due tempi. La Recanatese si rende pericolosa su calcio di punizione con Marchetti al 22’ ma Tubaro manda in corner. Al 24’ il raddoppio della Civitanovese che concretizza una netta supremazia territoriale: cross di Moretti e stacco vincente di Biso da centro area. Dominio assoluto della Civitanovese che al 30’ sfiora il tris con una bella combinazione sull’asse Galli-La Vista con quest’ultimo che tira dal limite e manda di poco fuori.

rec-civ (7)

Al 40’ proteste per un fallo (apparso netto) di Gigli su Moretti dentro l’area ma la giacchetta nera non se la sente di concedere il penalty. Nella ripresa la Civitanovese tiene agevolmente il campo, senza rischiare praticamente mai nei primi 15’. Al 16’ ci prova l’ex Moretti dalla distanza ma è bravo Paniccià a fare sua la sfera. Civitanovese vicina al tris al 19’ con Covelli che si presenta solo davanti a Paniccià ma è bravissimo Patrizi a salvare e mandare la sfera in corner. Al 23’ arriva il meritato terzo gol della Civitanovese: clamoroso pasticcio difensivo tra Paniccià e Patrizi che si scontrano e Covelli, incredulo, si trova con la sfera solo da spingere in porta e realizza il 3-0. Il gol della bandiera per la formazione di casa arriva al 35’ con Palmieri che mette in gol da pochi passi dopo una corta respinta di Tubaro su tiro dal limite di Cavaliere. Nell’ultimo minuto di recupero c’è tempo per un altro gol dei rossoblu con Giorgio Galli che con un bellissimo colpo dal limite dell’area fissa il punteggio sul 4-1 finale.

rec-civ (9)
Il tabellino:

RECANATESE: Paniccià 5.5, Di Marino 5.5, Brugiapaglia 5, Rachini 5.5 (56’ Iacoponi), Patrizi 5, Morbiducci 5.5, Curzi 5.5 (69’ Palmieri 7), Marchetti 5.5, Rossi  4.5 – 77’ Moriconi -, Gigli 5.5, Cavaliere 6. All: Omiccioli.

CIVITANOVESE: Tubaro 5.5, Botticini 6, Ekani 6, Gadda 6.5 (94’ Boateng), Torta 6.5, Mallus 6.5, La Vista 6.5 (67’ Digno 6), Moretti 6.5, Covelli 7.5 (77’ Ridolfi – , Biso 7, Galli 7.5. All: Cornacchini.

ARBITRO: Capasso di Firenze 6.5.

RETI: 10’ e 94’ Galli, 24’ Biso, 68’ Covelli, 80’ Palmieri.

NOTE: Spettatori 500 circa (almeno 200 ospiti). Angoli 6-6. Ammoniti Rachini, Marchetti, Rossi, Di Marino, Cavaliere e Botticini.

rec-civ

rec-civ (4)

rec-civ (17)rec-civ (15)rec-civ (14)rec-civ (12)

rec-civ (11)

rec-civ (6)

rec-civ (5)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X