L’Us Tolentino riconsegna lo stadio
Il Della Vittoria torna al Comune il 30 aprile

ECCELLENZA - La ditta Soico ha chiesto il fallimento della società cremisi, per cui era stata precedentemente avviata la messa in liquidazione. Il sindaco Pezzanesi e l'assessore Leonori hanno incontrato un gruppo di tifosi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il Della Vittoria di Tolentino

Il Della Vittoria di Tolentino

Il Sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi e l’Assessore allo Sport Orietta Leonori hanno incontrato un gruppo di tifosi e appassionati del Tolentino Calcio: infatti, a seguito della messa in liquidazione della società e alla richiesta di fallimento avanzata dalla Soico, azienda che ha realizzato l’impiantistica della zona Sticchi,  molti cittadini avevano espresso il desiderio di incontrare l’Amministrazione per avere notizie sulla complicata vicenda che sta interessando la più antica e importante società calcistica cittadina. Sindaco e Assessore hanno chiarito i dettagli di tutta la questione, precisando, in particolare, i rapporti tra società Us Tolentino e il Comune, soprattutto in riferimento alla fidejussione garantita dal Comune stesso per la realizzazione dei nuovi impianti di zona Sticchi e il rinnovo della convenzione per la gestione dello Stadio della Vittoria. A tal proposito, proprio in queste ore, la società calcistica ha comunicato al Comune la riconsegna dello stadio il prossimo 30 aprile, praticamente al termine dell’attuale campionato di Eccellenza.
Il Sindaco Pezzanesi e l’Assessore Leonori si sono detti amareggiati di questa situazione, oltre che per la prima squadra per il settore giovanile, anche per l’alto valore di parte dell’UST che svolge nell’ambito della promozione sportiva. Il sindaco ha ricordato che si è già attivato presso la Federazione per cercare di mantenere il titolo sportivo che consente di disputare il campionato di Eccellenza e contemporaneamente per cercare soluzioni e sponsor che possano garantire un futuro alla società.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X