Basket in carrozzina, Coppa Italia amara per la Santo Stefano

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Non è stato un fine settimana dolce quello delle final-four di Coppa Italia dalle quali la S.Stefano-Banca Marche è tornata sconfitta da entrambe le gare disputate. Nell’esordio a Seveso la squadra allenata da coach Roberto Ceriscioli è stata protagonista di una bella gara contro Cantù. Un match tutto punto a punto e che soltanto alla fine ha visto primeggiare i lombardi con il punteggio di 71 a 59. Poi nella finalina per il terzo posto ancora una sconfitta, questa volta contro Sassari che ha vinto per 71 a 66. Per la S.Stefano-Banca Marche, tuttavia, la parentesi di Coppa Italia è comunque servita per assaporare l’importante platea e i riflettori di un impegno che valeva la vittoria di un trofeo. In casa dei portopotentini c’era la speranza di arrivare fino in fondo e di provare ad alzare il primo trofeo ufficialmente assegnato in questa stagione. Ora la stagione vedrà i neroverdi tornare sul parquet nel prossimo mese quando tornerà il campionato. Fino ad allora ci sarà tempo per recuperare le energie e ricaricarle in vista delle semifinali di campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X