Polisportivo terra di conquista
Anche il Marino batte la Civitanovese

SERIE D - Altra prova negativa dei rossoblu che cedono contro l'ultima della classe e vengono risucchiati in piena zona play out
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Civitanovese 1

Situazione difficile per la Civitanovese, sempre più giù in classifica

di Laura Barbato

In un Polisportivo semideserto va in scena l’ennesima partitaccia della Civitanovese. La decima giornata di ritorno vede i rossoblu soccombere contro il Città di Marino per 2-1. Alla squadra di mister Buzi sono sufficienti le reti di Congiu, al 3’ del primo tempo, e di Simboli, nella ripresa, per conquistare tre punti che le consentono di risalire la classifica e portarsi a quota 19 punti. Quello che nessuno si aspettava o meglio, quello che nessuno dei tifosi rossoblu si augurava è accaduto: la Civitanovese, in crisi totale, affonda anche con la penultima in classifica. Primo tempo che inizia subito forte con gli ospiti che trovano al 3’ il gol del vantaggio: della confusione in area, derivata dalla punizione di Giovanni Esposito, ne approfitta Congiu che a tu per tu con Tubaro non sbaglia. Gol propiziato da una disattenzione difensiva dei rossoblu. Al 16’ buona occasione per i padroni di casa con la punizione di La Vista, per un brutto fallo di Casimirri proprio ai danni del centrocampista, che trova Torta il quale tenta la conclusione in acrobazia, senza fortuna. Al 24’Ventriglia atterra in area La Vista: per l’arbitro è rigore. Sul dischetto si presenta Biso che non sbaglia e ristabilisce la parità. A cinque minuti dal termine, il Città di Marino manca il gol del raddoppio con Mirante; sul capovolgimento di fronte Galli, solo davanti a Opara, si lascia anticipare dall’estremo difensore. Primo tempo segnato nel bene e nel male dalla Civitanovese, che prima si lascia sorprendere e solo dopo essere passata in svantaggio inizia a giocare, spinta più dal cuore che dalla testa e grazie al continuo movimento di La Vista riesce a trovare l’occasione del pareggio. La seconda frazione di gioco per i rossoblu è un incubo.  Al 12’, dall’angolo di La Vista, Galli colpisce la palla dando solo l’illusione del gol. Al 19’ arriva il gol partita: cross basso dalla sinistra perfetto per Simboli che in scivolata, tra due difensori, riesce a toccare la palla quel tanto che basta per spedirla in rete. Nei restanti 25 minuti la Civitanovese ci prova con tutte le sue forze a riequilibrare un match che sul piano del possesso palla ha dominato. Il colpo di testa di Torta, quello di Galli, la conclusione da fuori di Ekani non sono sufficienti per evitare una brutta e pesante sconfitta. Un secondo tempo di occasioni sprecate e di cinismo del Città di Marino che nell’unica occasione avuta riesce ad andare a segno, complice ancora una volta un errore in fase difensiva; un secondo tempo di contestazioni da parte dei tifosi, stanchi di insuccessi. Un secondo tempo che ha visto un Cornacchini frustato in panchina. Insomma un brutto secondo tempo che lancia più di un campanello di allarme per i rossoblu che a sette giornate dal termine sono al quintultimo posto in classifica, oggi superati dall’Amiternina, in piena zona play-out.

Tabellino
Civitanovese: Tubaro 5; Torta 6; Gadda 5.5; Sensi 5 ( 15’st. Ridolfi 6); Mallus 5.5; La Vista 6.5; Botticini 5.5 (1’st. Boateng 6) ; Galli 5.5; Biso 6; Nardone 5.5 ( 29’st. Bubalo s.v.). All. Cornacchini. A disposizione: Perozzi; Filopati; Boateng; Monti; Ridolfi; Bubalo; Digno.

Città di Marino: Opara 6.5; Ventriglia 5.5; Esposito G. 6; Esposito V. 6; Congiu 6.5; Langella 6; Simboli 6.5; Noviello 6 (5’st.Ciaramelletti 6); Arcobelli 6 ( 40’st. Singleton); Casimirri 6.5; Mirante 6 ( 27’st. Saccavino 6). All. Buzi. A disposizione: Cimmino; Saccavino; Ciaramelletti; Serra; Laghigna; Morelli; Singleton.

Arbitro: Cavallina di Parma.

Reti: 3’pt. Congiu; 24’pt. Biso (rig); 19’st. Simboli.

Note: Spettatori: 100 circa. Ammoniti: 15’pt. Casimirri; 25’pt. Ventriglia; 30’pt. Galli; 34’pt. Simboli; 9’st. Ekani. Recupero: 2’+6’



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X