Moglianese e Caldarola tornano a vincere
Delusione in casa Cluentina

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Nuovo cambio in vetta con Chiesanuova leader
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Marco De Santis del Chiesanuova

Marco De Santis del Chiesanuova

di Enrico Scoppa

Cambio della guardia in vetta al girone C del campionato di Prima categoria. Con il pari del Camerino ottenuto sul difficilissimo terreno del Santa Maria Apparente, il Chiesanuova riconquista il vertice. Per i camerti doppio zero nella gara giocata contro Smerilli e compagni. Il bomber dei civitanovesi nel finale di partita ha pagato la sua generosità e l’attaccamento alla maglia con un rosso che proprio non doveva esserci. Chiesanuova ha fatto suo il derby con Carca e compagni in casa contro l’Appignanese, i mobilieri impegnati nella durissima lotta per evitare la retrocessione le hanno provate tutte senza successo. Coppia di vertice inattaccabile mettendo a rischio anche i possibili play-off per le inseguitrici, vista la regola dei dieci punti. Fiuminata con undici punti di ritardo dal secondo posto occupato dal Camerino rischierebbe davvero grosso. La squadra di mister Ferranti pareggiando il confronto casalingo con la robusta Torrese si è fatta del male da sola anche se ci sono ancora altre partite per ridurre il gap. Pietrella trasforma, nel finale di partita, un calcio di rigore, regalando all’Helvia Recina una vittoria che definire preziosa è poco. Delusione in casa Cluentina che stava accarezzando la possibilità di dividere la posta. Montesangiusto sconfitto a Mogliano complica il suo futuro, per i padroni di casa guidati da mister Marinelli una vittoria preziosa per rimanere nel cuore della classifica. E’ tornato a vincere il Caldarola, ne ha fatto le spese il Serralta. Successo per la Lorese nella gara interna con il fanalino di coda Vigor Sant’Elpidio. 

Lorese stagione 12 - 13

Lorese stagione 12 – 13

 

PROSSIMO TURNO – L’undicesima di ritorno che precede il lungo riposo pasquale propone alle prime della classe trasferte che sulla carta potrebbero non essere di grande difficoltà. La capolista Chiesanuova rende visita al Serralta, il Camerno farà altrettanto recandosi a Pollenza, Delicatissima trasferta quella che attende il Fiuminata ospite del Montesangiusto. Ospiti che dovranno solo vincere se vorranno mantenere intatte le speranze play-off. In chiave salvezza Torrese-Lorese e Caldarola-Cluentina reggono il cartellone.

LE CURIOSITA’ DELLA VENTICINQUESIMA  GIORNATA

UNA SOLA VITTORIA  ESTERNA quella fatta registrare dall’Helvia Recina al Valleverde di Piediripa

RESTANO DUE  I CAMPI INVIOLATI dopo venticinque giornate di campionato: il Livio Luzi di Camerino e lo stadio Ultimi di Chiesanuova

GLI ESTREMI SI TOCCANO, il miglior attacco del  girone C è quello del Chiesanuova con quarantadue reti realizzate. La peggiore difesa quella della Vigor Sant’Elpidio con cinquantadue reti subitee.

UNA SOLA PARTITA è finita senza gol, quella tra Santa Maria Apparente e Camerino

I GOL REALIZZATI NELLA DECIMA DI RITORNO  sono stati appena quattordici, tanti quanti quelli realizzati nella giornata precedene.

IL RISULTATO PIU’ GETTONATO: la vittoria casalinga. Sono state cinque su otto incontri.

SQUADRA IMBATTUTA,  il Camerino che allunga il suo record portandolo a venticinque giornate. Un’ impresa che sa di record almeno a carattere regionale

PAREGGI  da record in casa Moglianese, ne sono stati ottenuti quindici in venticinque  partite di campionato, uno in meno il Santa Maria Apparente

LA SARACINESCA  del campionato la porta del Camerino: con tredici gol subiti in venticinque partite di campionato, media gara  pari a 0.52 verso un recordo storico.

IN VETTA alla speciale classifica dei cannonieri, Francesco Fede aggancia Pettarelli del Caldarola a quota diciassette. Perfetta parità nelle reti realizzate con due calci di rigore trasformati a testa: due. A tre passi Feroce della Lorese.

ROSSO DI GIORNATA per Smerilli e Michelangelo Renzi (Santa Maria Apparente), Mancinelli (Montesangiusto), Crocetti (Montemilone Pollenza).

IL PERSONAGGIO Constà della Moglianese protagonista in occasione della gara interna con Montesangiusto. Partita ineccepibile e gol che per un difensore non capita tutti i giorni.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Zallocco(Chiesanuova)
2- Bingunia(Camerino)
3- Gobbi(Fiuminata)
4- Mazzoleni(Torrese)
5- Constà(Moglianese)
6- Conforti(Montemiloe Pollenza)
7- Seferi(Montefano)
8- Toscana(Montesangiusto)
9- Pietrella(Helvia Recina)
10-Guzzini(Cluentina)
11-Smerilli(Santa Maria Apparente)
Allenatore: Francesco Moriconi(Helvia Recina)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X