Volley Potentino, intervento riuscito per il libero Cacchiarelli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
????????

Tommaso Cacchiarelli

Momento delicato per la carriera del libero Tommaso Cacchiarelli. Ieri (giovedì 7 marzo) a Civitanova Marche il giovane talento in forza al Volley Potentino si è sottoposto a un intervento di ricostruzione del legamento crociato anteriore. A eseguire l’operazione è stato il professor Raul Zini, lo stesso chirurgo che ha rimesso in sesto Jiri Kovar della Lube Macerata. Fermo ai box dalla terza giornata del girone di ritorno per la rottura della tibia nel riscaldamento pre-partita ad Avellino, il libero marchigiano ha appreso solo in seguito ad accertamenti clinici più approfonditi la necessità di un intervento risolutivo al ginocchio. Nonostante la lunga via crucis che lo attende in termini di riabilitazione (rientro in campo previsto nel corso dell’estate), il giocatore biancazzurro ha mantenuto la serenità che lo contraddistingue dimostrando tempra e carattere. «L’intervento chirurgico è andato bene – ha subito tranquillizzato amici e conoscenti via Facebook il numero 3 della B-Chem -. Mi sento spossato. Verrò dimesso sabato. Difficilmente sarò presente alla gara casalinga contro Reggio Emilia, ma spero che i compagni mi dedichino vittoria e salvezza in un colpo solo». Nelle ultime settimane lo spider man potentino non si è limitato a tornare in sala pesi con i compagni resistendo al dolore, ma lunedì scorso è persino salito sul palco del Galà dello Sport per rappresentare il sestetto di Graziosi e ritirare il premio Pindaro 2013 al fianco di capitan Matteo Zamponi, del regista Emanuele Miscio e del dg Carlo Muzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X