Virtus Pasqualetti senza rivali
Vinta la seconda gara del Campionato Italiano

GINNASTICA ARTISTICA - I ragazzi maceratesi si impongono di misura su Meda nella prova di Padova. Il vantaggio sulla seconda in classifica aumenta e il sogno Scudetto adesso è più vicino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Podio padova

Il podio dei ragazzi maceratesi a Padova

In un PalaFabris gremito in ogni ordine di posto, di fronte ad oltre 5.000 spettatori, si è conclusa la seconda giornata del Campionato Italiano di Serie A1 di Ginnastica Artistica. La gara femminile va alla Brixia di Brescia, che con 164.200 punti complessivi stacca le campionesse in carica della GAL Lissone, seconde a quota 163.300, e la Olos Gym 2000 di Roma, terze con 156.700. Ai piedi del podio l’Artistica ’81 di Trieste (154.600). Sul fronte maschile vince ancora la Virtus Pasqualetti di Macerata con 169.250 punti, seguita dalla Ginnastica Meda (167.500) e dalla Pro Carate Brianza, che con 167.500 punti tiene giù dal podio la società organizzatrice dell’evento, la Corpo Libero Gymnastics Team di Padova (165.200). In virtù dei risultati odierni, tra le donne, troviamo la GAL e la Brixia in testa alla classifica, pari merito, con 47 punti speciali. Le capitoline della Olos scavalcano la Pro Lissone, oggi soltanto quinta, e guidano con 38 punti il gruppetto delle inseguitrici. Tra gli uomini dominio assoluto dei marchigiani con 50 punti. A distanza di sicurezza, in ex aequo a 40, i padroni di casa e i brianzoli guidati dal bronzo olimpico agli anelli, Matteo Morandi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X