Il Milan ferma l’avventura di Marani
protagonista in Coppa Carnevale

Il portiere 18enne è stata una delle rivelazioni del Torneo di Viareggio. Lo scorso anno inserito tra gli Allievi della Maceratese, è arrivato giocare da titolare con la formazione de La Spezia una delle manifestazioni giovanili più importanti a livello internazionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Riccardo Marani

Riccardo Marani

di Filippo Ciccarelli

Finisce ai quarti di finale, un traguardo che forse allo Spezia non sognavano nemmeno di raggiungere, l’avventura di Riccardo Marani al Torneo di Viareggio. Il cammino del portiere 18enne, che ha debuttato quest’anno in prima squadra con la Maceratese prima di finire in prestito agli “aquilotti” liguri, è stato fermato dal Milan, che accede così alla semifinale. A Marani resta la soddisfazione di aver giocato da titolare tutte le gare del torneo – partendo con il numero 12 sulle spalle – e di aver ben figurato specialmente nella gara contro l’Inter, dove ha parato due calci di rigore intuendone un terzo, permettendo così ai liguri di giocarsi l’accesso alla semifinale col Milan. Nella gara odierna, terminata 3-0 per i rossoneri, tutti i gol sono stati siglati nel primo tempo da Petagna (doppietta) e Ganz: la 65esima edizione della Viareggio Cup, detta Coppa Carnevale, sarà un ricordo indelebile per il ragazzo di Sarnano che nel giro di pochi mesi è passato dalla formazione Allievi alla serie D, levandosi la soddisfazione di calcare i campi di uno tra i tornei giovanili più prestigiosi a livello internazionale. Una vetrina per la quale  può essere orgoglioso, insieme alla società biancorossa che lo ha lanciato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X