Bonifazi, poker al Rione Pace
Il Montecosaro conserva la vetta

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - L'Elfa non va oltre lo 0-0 casalingo contro il San Claudio, Belfortese corsara a Porto San Giorgio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione della Robur al completo

La formazione della Robur al completo

di Federico Bettucci

Se lo aggiudicano gli Amatori Corridonia l’incontro tra le formazioni maceratesi che frequentano le zone alte del girone F di Seconda categoria. Il 2-1 inflitto al Telusiano, firmato da Saltari e Carlini per i locali e da Carrer per gli ospiti, certifica la mini crisi dei sangiustesi, al secondo ko filato dopo le dieci vittorie, e interrompe quella dei corridoniensi, reduci da due sconfitte in altrettanti sabati di campionato. Sia Amatori che Telusiano, rispettivamente al secondo (a meno 5 dalla vetta) e al quarto posto (rassicurante il più 10 sulle seste), si erano fermate al cospetto dei Giovani Tolentino, prima corsari con autorità a Corridonia e poi esagerati nel 5-2 rifilato all’altra rivale. Gli stessi GT, però, inciampano a Fermo sul più bello, nel match che poteva avvicinarli ad una sola lunghezza dal quinto posto. A vincere, e ad allungare ancora, è la Firmum Azzurra, che vince 3-1 malgrado il gol di Tartari. Sopraggiunge in sesta posizione anche il Muccia, che si affianca proprio ai tolentinati. Il Rione Pace ricorderà a lungo Stefano Bonifazi: il bomber di casa, ex Camerino, è scatenato e tira fuori dal cilindro un poker che stordisce i maceratesi, piegati 4-0. A Sarnano la Robur coglie all’ultimo respiro una vittoria che vale oro: Moretti al 94′ infila lo 0-1 che tira fuori i suoi dalle sabbie mobili dei playout. Dove si danno battaglia Elfa Tolentino e Rione Pace, Belfortese e Urbisalviense. Le prime due si trovano a braccetto a quota 21, in attesa del faccia a faccia di sabato; le altre due a quota 14. L’Elfa non va oltre lo 0-0 casalingo con il San Claudio, la Belfortese sbanca Porto San Giorgio (Borgo Rosselli) per 2-1 con le marcature di Bibini e Ciocchetti; l’Urbisalviense il suo colpaccio per 2-1 lo vede sfumare al minuto numero 98 a Francavilla, dove un rigore per i locali sancisce il 2-2 conclusivo, condito dalle reti arancioblu di Contigiani e Nardi. Nel girone E il Montecosaro continua la sua corsa, deciso più che mai a non mollare la testa della graduatoria nonostante il Villa Musone sia lì ad un solo punto di distanza. La prima della classe supera di misura l’Atletico Ancona dopo essere passata in svantaggio. Marziali sigla il pareggio sugli sviluppi di un corner a ridosso dell’intervallo, Bartolini fissa il 2-1 a metà ripresa. Con lo stesso punteggio cade la Vis Civitanova nello scontro diretto in casa del Villa Musone, dove non basta il diagonale vincente di Emili per il momentaneo pari perché nella ripresa Marchiani deve raccogliere in rete il gol vittoria dei locali. Vis quinta, scavalcata dalla Vis Faleria (2-0 al Csi Recanati) e appaiata all’Aries Trodica che impatta a reti bianche sul proprio campo con la Vigor Castelfidardo. Sesta, a 3 lunghezze dall’ultimo biglietto che vale l’accesso ai playoff, c’è la Vigor Montecosaro. A Osimo Stazione va in scena la goleada della settimana: la truppa di Roscioli domina e stravince per 5-0 con le doppiette di Carradori e Tnaja e l’acuto di Lapponi. A Civitanova segnano Romagnoli e Scattolini e tra United e Samb Montecassiano è 1-1. Il Morrovalle (Ciminari) perde 2-1 a Casette d’Ete. Nel girone D 1-1 tra Fabiani Matelica (Adili) e Labor; l’Ediartis Cingvlum incassa un pesante 3-0 in casa dell’Ankon Dorica.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Stefano Bonifazi (Muccia). Il suo compagno Remigi aveva fatto poker di doppiette, lui fa poker in un solo pomeriggio. Si prende tutta la scena contro il Rione Pace. Bonifazi, Bonifazi, Bonifazi, Bonifazi.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Coku (Robur)
2 – Saltari (Amatori Corridonia)
3 – Bartolini (Montecosaro)
4 – Marziali (Montecosaro)
5 – Bibini (Belfortese)
6 – Nardi (Urbisalviense)
7 – Moretti (Robur)
8 – Cerquetella (Muccia)
9 – Carradori (Vigor Montecosaro)
10 – Bonifazi (Muccia)
11 – Tnaja (Vigor Montecosaro)
Alenatore: Battellini (Belfortese)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X