Il Matelica sbanca il Recchioni
Serie D sempre più vicina

ECCELLENZA - La formazione di Carucci vince 3-2 in casa della Fermana con gol decisivo di Lazzoni su rigore al 95'
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Api e Cacciatore

Api e Cacciatore del Matelica

di Sara Santacchi

Successo che vale davvero doppio quello ottenuto dal Matelica in casa della Fermana. Al “Recchioni” finisce 3-2 per la formazione di mister Carucci, con gol decisivo realizzato su rigore da Lazzoni al 95′. Con questi tre punti il Matelica rimane a +8 rispetto al Montegranaro secondo in classifica e comincia a vedere sempre più da vicino il traguardo della promozione diretta in serie D.

LA CRONACA -Primo tempo ricco di gol: due per parte. Al 10′ Fermana subito in vantaggio con il rigore trasformato da Pirro, penalty concesso per un fallo di Colella su Fabiani. Il pareggio del Matelica arriva al 26′ con Api che sfrutta al meglio l’assist di Jachetta (uno dei migliori) e gonfia la rete in diagonale. I canarini di casa cercano il gol ma sono gli ospiti che si portano in vantaggio con Cacciatore al 37′: assist ancora di Jachetta e il numero 10 del Matelica infila l’incolpevole Chessari. Il 2-2 viene firmato da Vitali che ben appostato sul secondo palo, sugli sviluppi di un calcio franco, gonfia la rete alle spalle dell’incolpevole Spitoni. Si va al riposo sul risultato di parità, al termine di 45′ davvero entusiasmanti e ben giocati da entrambe le formazioni. Nella ripresa calano i ritmi e succede poco o nulla. Al 9′ è la Fermana a rendersi pericolosa con Rossi ma la sua conclusione da ottima posizione si spegne alta sopra la traversa. Quando tutto sembrava scritto per un pari 2-2, ecco il contropiede decisivo del Matelica con Colella che serve Cacciatore e Corradini commette fallo sul bomber ospite: rigore che realizza con freddezza Lazzoni al 95′ e regala un successo pesantissimo al Matelica.

il tabellino:

FERMANA: Chessari 6.5, Matera 6.5 (67′ Pierantozzi 6.5), Gentile 6.5 (81′ Corradini sv), Bacchiocchi 6, Cudini 6, Bolzan D. 6.5, Fabiani 6.5, Mangiola 6.5, Pirro 6.5, Vitali 6.5, Rossi 7 (86′ Bolzan M. sv). All: De Angelis.

MATELICA: Spitoni 6.5, Boria 6.5, Severini 6.5, Lazzoni 7, Galuppa 6.5, Ercoli 6.5, Scotini 6.5, Colella 6.5, Api 6.5 (84′ Cantarini 6), Cacciatore 7, Jachetta 7 (71′ Trudo 6). All: Carucci.

ARBITRO: De Santis di Lecce.

RETI: 12′ Pirro (rig.), 26′ Api, 37′ Cacciatore, 42′ Vitali, 95′ Lazzoni (rig.).

NOTE: spettatori circa 400. Ammoniti Matera, Severini, Fabiani, Lazzoni, Api, Boria, Colella  e Pirro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X