Calcio a 5, Carpineti e Rastelli fanno volare il Cus Macerata

I ragazzi di Bacosi vincono 2-0 il recupero in casa del Gagliole
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Imbrecciata-CusMacerata-3

Il Cus Macerata espugna Castelraimondo battendo 2-0 il Gagliole nel recupero della ventunesima giornata, gara che si sarebbe dovuta disputare sabato scorso e rinviata per maltempo. Gli universitari hanno dovuto faticare oltremodo per portare a casa i tre punti. Merito di un Gagliole superiore sul piano fisico, che approccia la partita in maniera aggressiva. Il Cus, invece, ha un impatto troppo morbido e finisce per subire gli avversari, producendo poco o nulla in fase offensiva e difendendo male. La mira difettosa dei padroni di casa e un sempre attento Marè evitano la capitolazione. Alla prima giocata ben eseguita, però, il Cus passa. Accade al 24’, sugli sviluppi di un corner, con Carpineti che infila un destro preciso e angolato che vale il vantaggio. Il Gagliole non subisce il colpo e prima del riposo ha una clamorosa doppia opportunità con Ercoletti e Della Mora, ma Marè è un muro. Il secondo tempo inizia sulla stessa falsa riga del primo, ma il Cus inizia a sfruttare un po’ meglio il contropiede e a proporsi più volte e più pericolosamente in avanti. Il Gagliole, guidato dall’immenso capitan Lucarelli, gioca con gran generosità, ma appare spuntato davanti. E scoprendosi, di conseguenza, subisce il raddoppio cussino. Stavolta la firma è quella di Rastelli che fredda Gagliardi con un preciso sinistro rasoterra. Adesso i maceratesi giocano da capolista, attenti in difesa, più aggressivi e  pericolosi nelle ripartenze. Gagliole è un leone ferito mortalmente che cerca di dimenarsi fino al triplice fischio, ma reali pericoli per la porta di Marè non ce ne sono. Termina così un incontro dai contenuti tecnici piuttosto bassi, ma molto alti dal punto di vista agonistico. Il Cus non brilla di certo (a onor del vero vanno anche sottolineati i 5 legni colpiti), ma porta a casa tre punti preziosi, dando un’altra prova di maturità e dimostrando una volta di più capacità di saper soffrire.

MARCATORI: Carpineti 24’; Rastelli 17’.
GAGLIOLE: Gagliardi, Chinigioli, Traballoni, Lucarelli, Cavallaro, Vincenzini, Della Mora, Moretti, Ercoletti, Valeri, Basilissi. All.: Macchioni.
CUS MACERATA: Dezi, Scopigno, Gabellieri, Petetta, Carpineti, Maccioni, Pizzicotti, Venturini, Cicarilli, Rastelli, Marè, Martone. All.: Bacosi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X