Marignani firma l’impresa del San Claudio
Piersantelli e Salvucci stendono la Robur

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Il Montecosaro mantiene due lunghezze di vantaggio sul Villa Musone, sconfitta beffarda per i Giovani Tolentino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione dei Giovani Tolentino al completo

La formazione dei Giovani Tolentino al completo

di Federico Bettucci

Rimane praticamente tutto invariato nei quartieri alti dei gironi E e F di Seconda categoria. Nel raggruppamento E vincono le prime tre, tutte in casa per 2-0, mentre le quarte si spartiscono la posta in palio nel faccia a faccia sul campo dell’Aries Trodica. Nell’altro torneo conquistano il bottino pieno tutte le prime quattro, mentre il Muccia accorcia sulla quinta, battuta nello scontro diretto, e sui Giovani Tolentino sesti, incredibilmente sconfitti sul terreno del San Claudio. Il Montecosaro, sempre avanti di due lunghezze sul Villa Musone, si sbarazza del Casette d’Ete con gli acuti di Recanati e Capezzani, giunti rispettivamente a quota 11 e 7 in classifica cannonieri, infilando la settima affermazione casalinga e raggiungendo la Vis Faleria (31 gol) per quello che concerne l’attacco più prolifico. La Vis Civitanova, vittoriosa anch’essa all’inglese, supera la Samb Montecassiano grazie a Borroni e Giri. Si allontana dal gruppo di testa l’Aries Trodica, che impatta per 1-1 con la Vis Faleria con una rete di Giustozzi, mantenendo il quarto posto in coabitazione proprio con i rivali di giornata e l’imbattibilità casalinga. Non riesce a recuperare 2 punti sulla zona playoff la Vigor Montecosaro, che con Lapponi agguanta il pari in casa dell’Atletico Ancona: 1-1. Bel colpo dello United Civitanova, che espugna per 2-1 in rimonta il campo della Pinturetta, diretta concorrente nella corsa per mantenere la categoria, con i centri di Baldassarri e Romitelli. Con lo stesso punteggio, ma tra le mura amiche, prevale il Csi Recanati sull’Osimo 2011 in un altro scontro in chiave salvezza: sugli scudi Reucci, autore della doppietta decisiva e preziosissima per i suoi. Il Morrovalle impone lo 0-0 a domicilio alla Vigor Castelfidardo. Nel girone F vanno a guadagnarsi tre punti lontano da casa sia gli Amatori Corridonia che il Telusiano. I primi, dopo lo spavento iniziale avente le sembianze dell’attaccante di casa Carradori, abile a firmare il vantaggio, fanno la voce grossa a Urbisaglia vincendo 3-1 con il gol di Moschetta e la doppietta di Damiani. Il Telusiano è corsaro per 2-1 a Belforte: per i padroni di casa segna Fondati, per gli ospiti ci pensano Verdicchio e Giri. Inatteso lo stop dei Giovani Tolentino a San Claudio: Carradori porta avanti i GT per quello che dovrebbe essere un pomeriggio tranquillo sul campo dell’ultima della classe e mai capace di vincere in stagione, ma Marignani si carica i locali sulle spalle e tira fuori dal cilindro una super doppietta (primo gol su penalty) che consente ai suoi pure di scavalcare la Belfortese in penultima posizione. Finisce 2-1 per l'(ex) ultima della classe, che chiude in 8 effettivi contro i 10 dei tolentinati. Un’altra doppietta che vale oro è quella di Remigi, che pugnala due volte la Firmum Azzurra (2-0) riaprendo i discorsi playoff del Muccia. Piersantelli e Salvucci stendono la Robur, in rete con Bodjona ma costretta ad arrendersi al Rione Pace (2-1). Il Sarnano (rigore di Eleuteri) fa 1-1 a Porto San Giorgio contro il Borgo Rosselli, mentre l’Elfa Tolentino cede 1-0 al Ciommei alla Futura 96 seconda. Nel girone D si affaccia ad un punto dalla zona playoff la Fabiani Matelica, che stritola 4-0 l’Ankon Dorica (Magnatti, Buldorini, Vrioni 2). L’Ediartis Cingvlum (marcatore Loroni) incassa invece il quarto ko stagionale: 1-2 in casa del Borgo Minonna.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Danilo Marignani (San Claudio). Trascina alla prima vittoria stagionale il piccolo San Claudio, che oltre a superare i più quotati Giovani Tolentino riesce anche a mettere la freccia sulla Belfortese. Un rigore ed un bel diagonale: doppietta da ricordare.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Minnucci (Vis Civitanova)
2 – Eleuteri (Sarnano)
3 – Tiralongo (San Claudio)
4 – Fattinnanzi (Muccia)
5 – Romitelli (United Civitanova)
6 – Quatrini (Vis Civitanova)
7 – Moschetta (Amatori Corridonia)
8 – Carradori (Giovani Tolentino)
9 – Marignani (San Claudio)
10 – Remigi (Muccia)
11 – Vrioni (Fabiani Matelica)
Allenatore: Perugini (San Claudio)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X