Basket, il derby dice Matelica
Ko interno per San Severino

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Usberti

Usberti

La sintesi spietata e laconica dell’incontro la dà il capitano Vigor, Alessio Sorci: “Da salvare solo i due punti in classifica”. E in effetti l’Halley fa di tutto per complicarsi la vita, sul parquet di San Severino. A sentire il derby sono soprattutto i giovani locali, autori di una partita assolutamente magistrale per determinazione e, specie nei primi due quarti, precisione al tiro. L’Halley paga invece numerosi acciacchi e la giornata storta al tiro di Quercia e Sorci, vale a dire delle sue due principali bocche da fuoco. Partita equilibrata fin dall’inizio. La Vigor inizia bene in attacco, grazie anche ad un buon Porcarelli, ma concede in difesa, annichilita da Graciotti all’inizio e poi, soprattutto, da un incontenibile Vissani (che ha trascorsi giovanili, per ironia della sorte, proprio a Matelica). Il primo quarto si chiude 24-24 e, tutto sommato, è senz’altro la Amatori a poter recriminare. Stesso refrain nel secondo quarto, dove a supportare il numero 8 di San Severino arrivano Vignati e due sanguinose triple di Rucoli. Per Matelica sale in cattedra Usberti, autore di 7 punti consecutivi, mentre Porcarelli continua a far male recuperando palloni e segnando in contropiede. All’intervallo si va sul 49-47 per i ragazzi di casa. Nel terzo quarto comincia un’altra musica. Dalle parti di San Severino le percentuali cominciano a calare, mentre Matelica martella con (un po’) più continuità, di nuovo con Usberti (8 punti sui 17 della sua squadra nel quarto). Basta comunque l’aggressività per tenere San Severino incollata. La svolta vera ci sarà a metà del quarto periodo: Sonaglia chiama una zona 2-3 che San Severino non riesce assolutamente ad attaccare, mentre lo stesso tentativo, dall’altra parte del campo, viene regolato facilmente, con Usberti che regola magistralmente il traffico dal vertice del pitturato. Alla fine il risultato finale dice 73-82: la Vigor riesce a conquistare i due punti e ora ha una settimana per preparare al meglio la gara cruciale con la capolista Pedaso, sabato prossimo al palasport matelicese.

Tabellini:
San Severino: Vignati 12, Ercoli 9, Vissani 23, Rucoli 6, Barone, Uncini 14, Severini n.e., Graciotti 7, Lupo 2, Cruciani. All.re Formentini.
Matelica: Porcarelli 14, Sorci 13, Boni n.e., Bracchetti 4, Montanari 2, Gatti 5, Quercia 13, Agabiti Rosei 5, Pecchia 4, Usberti 22. All.re Sonaglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X