Montefano bloccato dalla Cluentina
Il Caldarola firma l’impresa a Loro Piceno

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Continua il magic moment del Chiesanuova con 26 punti nelle ultime 10 gare. Camerino unica squadra imbattuta dopo 16 giornate
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Chiesanuova

La formazione del Chiesanuova al completo

di Enrico Scoppa

La prima di ritorno regala conferme al Chiesanuova che andando a vincere al comunale di Fiuminata ha ribadito di essere in corsa per il ritorno nel campionato di Promozione. Corsa al momento condivisa con il Camerino squadra che giornata dopo giornata sta dimostrando tutto il suo valore. Le cifre dicono chiaramente che i camerti hanno subito pochissimo, appena sette gol in sedici partite. Difesa forte arma importante per quanti inseguono l’obiettivo promozione. Se si volesse fare una classifica con le reti subite al primo posto si sarebbe insediato il Camerino con sette reti subite, al secondo Chiesanuova con dieci reti subite, con undici la Moglianese, con dodici Monfefano e Montesangiusto. E’ il caso di dire che i numeri hanno sempre  ragione. Scivola al terzo posto Fiuminata. Montefano inchiodato in casa da una Cluentina che ha provato anche a vincere la partita. I biancorossi guidati da mister Bonfigli stanno cercando in tutti i modi di mettersi al sicuro in una classifica che è oggetto di grande fibrillazione e che tiene in apprensione almeno una mezza dozzina di squadre a partire dalla Cluentina per chiudere la forbice con il fanalino di coda Vigor Sant’Elpidio. L’Helvia Recina non è andata oltre al pareggio nella difficile gara esterna di Torre San Patrizio. In gol il team di Malaspina dopo appena un minuto con Giacomo Marilungo che sta dimostrando giornata dopo giornata di essere un bomber vero sul quale si può scommettere. La cura Moriconi, il tecnico entrato in corsa a Daniele Bozzi, deve ancora produrre tutti i suoi effetti. Montesangiusto vince una gara importante, quella esterna con Montemilone Pollenza ed aggancia l’Helvia Recina a quota ventitre. Sconfitta imprevista alla vigilia per la Lorese che ha rafforzato gli ormeggi con l’arrivo di Parise e Martinelli ma non sembra visto che il Caldarola che ha riabbracciato Beppe Di Gioa ha conquistato tre punti importantissimi per allontanarsi dalle sabbie mobili di una classifica che non lascia tranquilli nessuno. Buon pari quello ottenuto dalla Moglianese a Santa Maria Apparente meno quello ottenuto dall’Appignanese a Sant’Elpidio a Mare contro la Vigor fanalino di coda.

PROSSIMO TURNO seconda di ritorno, sembra, almeno sulla carata, non difficile per la capolista Chiesanuova che affronta il fanalino di coda Vigor Sant’Elpidio mentre per Camerino, Lorese, Fiuminata e Montefano trasferte non facili quelle in programma nel prossimo fine settimana.

LE CURIOSITA’

TRE LE VITTORIE ESTERNE nella prima di ritorno. Hanno ottenuto punti in campo esterno Caldarola, Chiesanuova e Montesangiusto
SOLO TRE dopo sedici giornate di campionato i campi inviolati: Montefano, Camerino, Chiesanuova
GLI ESTREMI SI TOCCANO il miglior attacco del  girone C quello del Caldarola con ventisette reti realizzate mentre peggiore difesa dell’intero girone quella della Vigor Sant’Elpidio con trentadue reti subite
DECIMO RISULTATO UTILE per il Chiesanuova, otto vittorie e due pareggi: è record
DUE LE PARTITE  finite senza gol:quelle giocate a Montefano e Santa Maria Apparente.
IL RISULTATO PIU’ GETTONATO il pareggio visto che delle otto partite disputate ben cinque hanno registrato la divisione della posta
UNICA SQUADRA IMBATTUTA  sedici giornate di campionato, nel girone C, è il Camerino di mister Turchetti

Massimo Zallocco

Il portiere del Chiesanuova Massimo Zallocco

NON CONOSCE MEZZE MISURE il Fiuminata, in casa non ha mai diviso la posta
PERFETTA PARITA tra gol fatti e subiti per Helvia Recina: quindici
GIACOMO MARILUNGO in gol dopo appena sessanta secondi:chè rapidità
MASSIMO ZALLOCCO la saracinesca del campionato: nelle ultime dieci partite ha subito appena due gol come dire per far gol a Massimo ci vogliono cinque partite
ROSSO DI GIORNATA per Messi(Appignanese), Gobbi(Fiuminata), Ruggeri(Fiuminata), Rango (Chiesanuova), Cervelli(Montemilone Pollenza),

IL PERSONAGGIO  della settimana Marilungo ancora a segno nella gara interna con l’Helvia Recina raggiungendo quota undici nella speciale classifica dei marcatori. Giacomo sta diventando un punto di riferimento dalla Torrese.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Zallocco(Chiesanuova)
2- Silenzi(Torrese)
3- Cocciaretto(Montesangiusto)
4- Rapacci(Montemilone Pollenza)
5- Sparvoli(Camerino)
6- Patacchini(Chiesanuova)
7- Fammilume(Appignanese)
8- Onesini(Fiuminata)
9 –Pettarelli(Caldarola)
10-Montesi(Camerino)
11- Marilungo(Torrese)
Allenatore:Gilberto Pierantoni(Chiesanuova)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X