Volley femminile, la Roana Mosca torna a vincere dopo 5 ko consecutivi

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Sara Rogani

Sara Rogani

La Roana Mosca Cbf si lascia alle spalle un periodo decisamente poco positivo con cinque sconfitte consecutive in campionato e torna alla vittoria superando per 3-0 in casa la Nautilus Ostia Lido nell’undicesima giornata. I parziali finali (25-9, 25-15, 25-15) la dicono lunga sui valori espressi in campo dalle due squadre, con una Roana Mosca Cbf tornata ad esprimersi su buoni livelli al cospetto della giovanissima formazione laziale, che ha pagato inevitabilmente dazio all’inesperienza pur presentandosi a questa sfida forte della prima vittoria stagionale ottenuta nell’ultimo turno nel derby contro Rieti. Quella con le romane era una sfida da non fallire assolutamente per Storani e compagne, vista la delicata situazione di classifica e perché era il primo dei due scontri diretti al Fontescodella contro le formazioni laziali, e la squadra ha risposto in maniera positiva in tutti i fondamentali, in particolare a muro, con Sara Lombardi al solito sugli scudi, e in fase di contrattacco dove Elisa Giorgi e Sara Rogani sono state sempre molto efficaci, sfruttando le numerose opportunità offerte dalla Nautilus, poco precisa in ricezione e inefficace in attacco. L’unica nota stonata della serata l’infortunio alla caviglia rimediato da Valentina Foglia, partita titolare, dopo soli quattro scambi del primo set, ancora da valutare. La gara ha avuto poco da dire sul piano del gioco, con la Roana Mosca Cbf sempre in controllo della situazione e con ampi margini di vantaggio in ogni parziale sin dalle prime battute e la Nautilus che solo nel terzo set ha avuto una reazione, capitalizzando un calo di concentrazione delle tigrotte, e costringendo Sergio Innocenzi a chiamare il time out sull’11-8, time out che ha dato alla squadra la sveglia per piazzare l’allungo definitivo. La classifica, grazie a questi tre punti conquistati, torna a sorridere con l’ottavo posto, anche se la gara contro Rieti di sabato prossimo alle 21.15 al Fontescodella, con le due formazioni appaiate a quota tredici punti, assume un peso specifico doppio, visti anche i risultati delle dirette concorrenti, per l’economia di questa prima fase della stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X