La Befana porta solo carbone alla Civitanovese
L’Agnonese passeggia al Polisportivo

SERIE D - Clamoroso capitombolo interno per la formazione di Cornacchini che cede 4-0 ai molisani. Prestazione imbarazzante per La Vista e soci
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
CIVITANOVESE 0 AGNONESE 4 (1)

I patron della Civitanovese Sandro Paniccia e Umberto Antonelli

di Laura Barbato

Una Civitanovese imbarazzante soccombe al poker dell’Agnonese. Quattro reti, una più bella dell’altra, che portano la firma di Sivilla e Ricamato, regalano i tre punti alla squadra molisana e affondano una Civitanovese non pervenuta. Imbarazzante la prova degli uomini di Cornacchini che non sono mai stati in partita, troppi errori elementari per la compagine rossoblu che ha disputato la gara più brutta della stagione. Difficile trovare un giocatore al di sopra della sufficienza; il 2013  inizia nel peggiore dei modi. Rossoblu che impattano bene il match, con La Vista che dal limite impegna l’estremo difensore e con la rete di Galli, al 6’, annullata per fuorigioco. Di fatto la partita della Civitanovese termina qui. Tre minuti dopo, da un errato disimpegno di Boateng, Keità lascia partire un cross perfetto per il destro a volo di Sivilla: conclusione potente e precisa sul secondo palo, imprendibile per Perozzi. Al 23’ Sivilla realizza un’altra prodezza: dai 20 metri lascia partire un tiro preciso che si insacca sotto l’incrocio dei pali. Due minuti dopo è sempre il numero 9 molisano a rendersi pericoloso, questa volta Torta riesce ad impedirgli la conclusione. Cornacchini cerca di correre ai ripari inserendo Filopati per Monti.

CIVITANOVESE 0 AGNONESE 4 (2)

Al 37’ il tiro dal limite di Ricamato termina sotto l’incrocio dei pali. A un minuto dallo scadere, l’Agninese commette l’unico errore, nell’arco dei 90 minuti, perdendo palla al limite dell’area, con La Vista che recupera ma la sua conclusione è decisamente fuori misura. 3-0 al termine del primo tempo e partita chiusa. Secondi quarantacinque minuti che non hanno più nulla da dire sul piano del gioco e del risultato, con Botticini che nel giro di tre minuti si fa espellere, per un brutto fallo inutile su Ricamato. Stessa sorte spetta al giovane Pizzutelli che commette un fallo inutile su Moretti con la palla lontana. L’Agnonese trova anche il tempo di regalare ancora un gol ai suoi tifosi, sempre con Sivilla. Gara che termina su un brutto 4-0 per Galli e compagni che escono tra i fischi dei tifosi. E’ difficile trovare un aggettivo per descrivere la Civitanovese di oggi. Non c’è una cosa che sia riuscita agli uomini di Cornacchini: disimpegni difensivi sbagliati, passaggi fuorimisura, palle perse e troppi gli spazi lasciati agli avversari, nulla che sia andato per il verso giusto ed è inutile dire che per la prossima gara è necessario un cambio di rotta.

CIVITANOVESE 0 AGNONESE 4 (3)

il tabellino:

Civitanovese: Perozzi 4.5; Botticini 4; Boateng  5; Digno 4.5 ( 20’st. Nardone 5); Torta 4.5; Mallus 5; La Vista 5.5; Moretti 6; Monti 4.5 ( 32’pt. Filopati 5); Bubalo 4.5 ( 1’st. Covelli 5); Galli 5. All. Cornacchini ( squalificato). A disposizione: Ticchi, Porfiri, Filopati, Nardone, Caporaletti, Gadda, Covelli.

Olympia Agnonese: Biasella 6; Patriarca 6.5; Litterio 6.5; Partipilio 6.5; Di Bernardino 6.5;  Pifano 6.5; Di Lollo L. 6.5 ( 44’st. Di Lollo R.); Ricamato 7; Sivilla 8.5; Keità 7.5 (35’st. Orlando s.v.); Leonetti 6.5 (17’st. Pizzutelli 4.5). All. Urbano. A disposizione: Esposito, Mancini, Sabelli, Di Lollo R., Cadaleta, Pizzutelli, Orlando.

CIVITANOVESE 0 AGNONESE 4

Arbitro: Sassoli di Arezzo.

Reti: 9’pt.; 23’ pt.; 33’ st. Sivilla; 37’pt. Ricamato.

Note: spettatori: 300 circa. Ammoniti: 26’pt. Mallus; 30’pt. Di Lollo L.;  39’pt. Filopati; 13’st. Moretti. Espulsi: 20’st. Botticini; 26’st. Pizzutelli. Recupero: 2’+4’.

Foto di Roberto Vives



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X