Tolentino, il bilancio di mister Zaini
“Bene così, obiettivo la salvezza”

ECCELLENZA - Il tecnico cremisi parla alla fine del girone d'andata: "Siamo una squadra piena di giovani e non dobbiamo mai abbassare la guardia. La rosa è ridotta ai minimi termini, spero che la società riesca a fare qualche movimento in entrata nei prossimi giorni"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mister-Zaini

Luigi Zaini, tecnico del Tolentino

di Paolo Del Bello

Con l’allenatore del Tolentino Luigi Zaini abbiamo tracciato un bilancio al termine del girone di andata dei cremisi nel campionato d’Eccellenza. “Il bilancio di questa prima parte del campionato è sicuramente positivo.  Dopo una brutta partenza, ci siamo ripresi e con l’impegno di tutti i miei ragazzi siamo riusciti a chiudere il girone di andata in una buona posizione di classifica. Speriamo di raggiungere l’obiettivo che ci ha posto la società che è quello di raggiungere la salvezza”. Mister vista la classifica, l’obiettivo sembra proprio a portata di mano? “Non bisogna dare nulla di scontato. Il girone di ritorno è totalmente diverso da quello di andata. Tutte le squadre nel mercato di riparazione si sono assestate, hanno colmato le loro lacune ed ogni partita sarà una battaglia. Da parte nostra dobbiamo continuare a lavorare sodo, siamo una squadra piena di giovane e quindi se vogliamo raggiungere il nostro obiettivo non possiamo mai abbassare la guardia”. Mister, finora il mercato di riparazione ha portato solo uscite per il Tolentino. Dopo Balleello ed Aifuwa se ne sono andati anche Pistelli ed Aquilanti. Qualche nuovo arrivo non sarebbe male.. “Io continuo a lavorare con i ragazzi che la società mi mette a disposizione. E’ naturale che la rosa è ridotta ai minimi termini ed il campionato è ancora molto lungo. Speriamo che la società riesca a fare qualcosa nei prossimi giorni”.

corridonia-tolentino-3-300x200

Una fase del match d’andata tra Corridonia e Tolentino

Mister Zaini ha voluto concludere la sua intervista ricordano un carissimo amico recentemente scomparso. Parliamo di Tiziano Manfrin. “Il pensiero va a Virginia, Alessia e Matteo, moglie e figli di Tiziano Manfrin che si è spento nei giorni scorsi. Tiziano era un carissimo amico e per me la sua scomparsa è stata una cosa molto triste. Con lui e con la sua famiglia avevo condiviso molte serate insieme”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X