Gli Amatori vincono ancora 1-0
Botta la spunta nella sfida delle triplette

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Aries Trodica e Vis Civitanova si impongono in trasferta, zona Cesarini indigesta al San Claudio
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giovani-Tolentino

Botta trascina i Giovani Tolentino

di Federico Bettucci

Nel segno dell’1-0. Terza vittoria di seguito per gli Amatori Corridonia, terza per 1-0. Con la Futura 96 era servito un rigore di Scarpeccio, con la Firmum il primo centro stagionale di Moriconi. Nel successo casalingo sull’Elfa a prendersi la copertina è di nuovo bomber Scarpeccio, che piega la resistenza dei tolentinati di Bernabei verso la mezz’ora di gioco. La retroguardia, nel frattempo, continua a non concedere nulla: l’ultimo ad infilzare la banda di Fusari è stato Ricci (Robur) in data in 27 ottobre. A braccetto in quinta posizione Telusiano e Giovani Tolentino. A suon di gol. Tanti gol. La compagine sangiustese, che deve anche recuperare l’incontro con la Futura 96, fornisce una prova di forza, infliggendo un poker al Muccia in uno scontro diretto in ottica playoff. Liberti, autore di una doppietta, non basta agli ospiti, che cadono sotto i colpi di Biondi, Tarquini, Alioski e Verdicchio e perdono 4-2. Si sarà senz’altro divertito il pubblico del Ciommei: tra GT e Urbisalviense, infatti, finisce 5-4. Gli arancioblù, penultimi, segnano per primi (Orsini) e a mezz’ora dalla fine conducono addirittura per 4-3, presi per mano dal loro giocatore più talentuoso e rappresentativo, Natalini, sul tabellino con una tripletta. Dall’altra parte però di talento c’è quello di Botta, anch’egli autore di ben tre reti, le ultime due nel finale per il decisivo sorpasso. Il pokerissimo è completato dai gol di Bentivogli e Seri. Il Sarnano si arrende in casa alla Futura 96 (0-3), mentre la zona Cesarini è a dir poco indigesta al San Claudio, ultimo e sfortunato, ancora una volta ripreso sul filo di lana dalle avversarie. Staffolani infilza il Rione Pace, che però con Pompei negli ultimi minuti insacca l’1-1. Vittoria rigenerante per la Robur, che con Bianchetti, al suo esordio con la nuova maglia, stende il Borgo Rosselli (1-0). Non era la trasferta di Monte Urano la gara che avrebbe dovuto portare punti salvezza alla Belfortese (0-6), comunque ancora terz’ultima. Nel girone E il turno numero 13 è favorevole alla Vis Civitanova, che rosicchia due punti a Montecosaro e Villa Musone, fermate rispettivamente da Samb Montecassiano (nell’1-1 finale a segno i bomber Giuliani e Recanati, rispettivamente al settimo e nono sigillo) e Vigor Montecosaro (0-0 in casa della formazione di mister Roscioli). La Vis, terza a meno 5 dalla vetta, espugna Recanati con Del Medico e Borroni, che firmano il 2-1 nella tana del Csi (a segno Valentini). Un altro colpo esterno è quello dell’Aries Trodica, che balza in quarta piazza grazie al 3-2 sul campo dello United Civitanova. Timbrano il cartellino Barelli (2) e Giustozzi, mentre per i locali è inutile la vena realizzativa di Romitelli, anche lui a bersaglio due volte. Il Morrovalle fanalino di coda non va oltre lo 0-0 interno con la Pinturetta. Male le maceratesi del girone D. La Fabiani incassa una sonora batosta sul terreno dello Staffolo: 5-1 e gol di Adili che serve solo per le statistiche. L’Ediartis Cingvlum fa 0-0 in casa con il Monsano ed esce dalla griglia playoff.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Walter Botta (Giovani Tolentino). Che duello con Natalini, anima dell’Urbisalviense. A colpi di triplette. La spunta lui, che in chiusura di match scoperchia il risultato in favore dei Giovani Tolentino.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Gentili (Vigor Montecosaro)
2 – Seri (Giovani Tolentino)
3 – Biondi (Telusiano)
4 – Liberti (Muccia)
5 – Natalini (Urbisalviense)
6 – Bianchetti (Robur)
7 – Romitelli (United Civitanova)
8 – Botta (Giovani Tolentino)
9 – Scarpeccio (Amatori Corridonia)
10 – Barelli (Aries Trodica)
11 – Borroni (Vis Civitanova)
Allenatore: Roscioli (Vigor Montecosaro)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X