Basket Dnc, vittoria esterna per la Luì Porte Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
MOSCA

Mosca della Luì Porte

Fondamentale successo esterno della Luì Porte Recanati che, dopo il brutto scivolone casalingo con la Sangio Porto San Giorgio, supera al Palaguerrieri la Spider Fabriano per 66 a 53, al termine di in incontro equilibrato solo nella prima frazione di gioco: dopo il 7 a 0 iniziale, i recanatesi subiscono un contro parziale di 0 – 10 che permette ai cartai di mettere il naso avanti. Il primo periodo si chiude sul 16 a 13 in favore dei padroni di casa. Nel secondo quarto la squadra del neo coach Filippetti riesce, con qualche accorgimento difensivo, ad imbrigliare Novatti, fulcro della manovra offensiva della Spider: il 18 a 2 del secondo parziale segna la partita, con la Luì Porte che va al riposo con 13 lunghezze di vantaggio (31 a 18). La ripresa vede i recanatesi ancora più determinati (17 a 12 nel terzo periodo) e il divario si allarga fino al più 23 (61 a 38 a cinque minuti dalla fine). Poi la Luì Porte si concede un leggero rilassamento, comprensibile vista la tensione e l’importanza dell’appuntamento, e la Spider recupera 10 punti di svantaggio fino alla sirena finale. Una vittoria certamente salutare, che permette alla Luì Porte di mettere quattro punti tra sé e l’ultimo posto. Migliora la valutazione di squadra, che arriva a 81, mentre restano insufficienti le percentuali di tiro: in sostanza, c’è sicuramente ancora molto da lavorare sul piano della continuità e della fluidità di gioco, ma era una gara nella quale contava soprattutto il risultato; e il risultato c’è stato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X