Esame di maturità per la Civitanovese
Al Polisportivo sfida con l’Amiternina

SERIE D - I rossoblu, privi di Mandorino e Mallus per squalifica, vanno alla ricerca del secondo successo consecutivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Capitan-Mandorino

Il capitano della Civitanovese Stefano Mandorino assente contro l’Amiternina per squalifica

di Laura Barbato

Domani (domenica) al Polisportivo arriva l’Amiternina, la gara della maturità rossoblu che, dopo la vittoria nel match di mercoledì contro il Marino, devono dimostrare di essere squadra vera e conquistare altri tre punti. L’avversario di domani non è certo dei più facile; infatti è proprio fuori casa che la squadra abruzzese riesce ad esprime il suo miglior gioco, superando anche compagini meglio attrezzate come la Samb. L’Amiternina si presenterà con il morale alle stelle reduce dalle due trasferte vincenti di Jesi e Ancona, entrambe vincenti per 3-2 e una vittoria e un pareggio casalingo con Agnonese e Maceratese. La Civitanovese dovrà affrontare un avversario in grande spolvero, che a differenza dei rossoblu, ha dimostrato di andare a segno con una certa semplicità: 12 reti nelle ultime quattro gare contro le 5 di Mandorino e compagni. In una partita tutt’altro che facile Cornacchini dovrà fare a meno di due pedine importanti come Mallus e Mandorino entrambi squalificati. Quella di domani sarà la partita della maturità rossoblu che sono chiamati a dimostrare che la vittoria di due giorni fa non è stato un episodio sporadico. Bivio importante per il proseguo della stagione, per testare se questa squadra può davvero dire ancora la sua per le prime posizioni in questo campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X