Basket Promozione, Independiente di misura sul Porto Potenza

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Dopo lo stop interno della scorsa settimana, torna alla vittoria l’Independiente sul campo della Sacrata Porto Potenza nell’anticipo della quarta giornata. Partita caratterizzata dalle assenze: per i padroni di casa mancano Rocchetti e Sollini, squalificati per i fatti accaduti nel dopo partita dell’ultima giornata a Civitanova e soprattutto Frascione, acciaccato, per il quale però si vocifera di parentesi in promozione già chiusa o quasi, mentre per l’Independiente mancano Santilli,Piermarini e Mancini. Inizio convinto dell’Independiente che entra bene in partita facendo il ritmo e firmando il primo parziale (2-9) dopo circa tre minuti di gioco, ma l’enfasi iniziale si spegne e il punteggio si assesta fino alla prima sirena su due possessi pieni di distanza 7-13. Nel secondo quarto la Sacrata inizia forte e si porta sul 17-15, ma gli ospiti tornano a macinare gioco portando il vantaggio anche in doppia cifra (+11) spinti dalla vèrve offensiva del capitano Cannas, per poi assopirsi nuovamente e chiudere il primo tempo con un vantaggio risicato: 24-29. Alla ripresa dei giochi nuova fuga dei maceratesi che tornano ad avere un vantaggio in doppia cifra (+11), ma lo spettro del suicidio dell’ultima gara si ripresenta e possesso dopo possesso i padroni di casa ritornano in partita, arrivando a giocarsi il tutto per tutto nelle battute finali, dove soltanto la regia attenta e i canestri di Provenziani, nonché una decisiva giocata difensiva di Pacioni(dominatore nella prima parte di gara, fantasma nella seconda), permettono all’Independiente di portare a casa i due punti e di agganciare la testa della classifica prima della prossima fondamentale sfida casalinga con il Gruppo’82 Tolentino, che domenica, dimostrando grande qualità e carattere, ha sconfitto in recupero (da -15) i Civitanova 88ers nel match-clou di questa giornata, confermando se ce n’era bisogno di essere una delle favorite del campionato. Mentalità e continuità saranno i temi su cui perseverare in settimana per l’Independiente, che venerdì prossimo avrà bisogno di eliminare le eccessive pause concessesi nelle prime uscite per poter giocare a viso aperto contro una squadra che lo scorso anno si è salvata nel campionato di Serie D, rinunciando soltanto volontariamente all’iscrizione e tornando così a disputare questo campionato.

Tabellini :
PORTO POTENZA: Bovari 2, Sacripanti 11, Bongelli 7, Rocchetti 3, Aletta 7, Squadroni, Cardinale, Paci 1, Menghini, Koch 19.
MACERATA: Cannas 9, Pagnanelli 5, Giuggioloni, Provenziani 15, Mazzieri 1, Gentile, Iommi 3, Soccionovo 2, Pacioni 15, Coppari 5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X