Il Volley Potentino a Città di Castello senza Muzio e Zampetti

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Potenza-Picena1-300x228

La formazione del Volley Potentino

Nell’ottavo turno di andata della serie cadetta ecco un’altra trasferta da brividi a sette giorni di distanza dallo sfortunato match in Abruzzo perso in 4 set contro la Sieco Service Ortona. Domani (domenica 18 novembre) alle ore 18 la B-Chem Golden Plast Volley Potentino in formazione rimaneggiata giocherà al PalaIoan contro la Gherardi Svi Città di Castello, attuale regina della regular season seduta su un trono a due piazze insieme al sestetto di Ortona. Un match proibitivo per i giganti marchigiani, almeno sulla carta, visto che la compagine  umbra è ancora imbattuta dall’inizio del campionato e ha lasciato appena un punticino per strada. I biancorossi godono di un vantaggio di ben 13 lunghezze rispetto a capitan Zamponi e compagni. Dopo una marcia ininterrotta con ritmi da schiacciasassi, la Gherardi Svi ha mostrato dei piccoli segnali di cedimento la scorsa domenica nella trasferta vinta al tie-break in rimonta contro la neopromossa Elettrosud Brolo. I tifosi di Potenza Picena si augurano che la piccola crepa nelle convinzioni degli “imbattibili” si tramuti in una falla epocale nel faccia a faccia di domani (domenica 18 novembre). Coach Radici può contare su una rosa di qualità ed esperienza, ma il Volley Potentino non ha tempo per impressionarsi. La truppa biancazzurra avrebbe fortemente bisogno di un risultato utile per lasciare l’ultimo vagone della serie A2 condiviso a 4 punti con Loreto e Matera. In trasferta solo per tifare i compagni lo schiacciatore potentino Enrico Zampetti, atleta molto amato anche dai tifosi umbri per i suoi trascorsi in veste di capitano del sestetto biancorosso, ma fermo ai box in attesa di operarsi al crociato. Bloccato da un virus intestinale, nemmeno il forte opposto Muzio sarà della partita. Per la prima volta Della Corte partirà titolare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X