Aurora Treia sola al comando
Potenza Picena sempre ultimo

IL PUNTO SULLA PROMOZIONE - Bel tris per la Vis Macerata, il Trodica non va oltre il pari a Porto Potenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Mister-Giuliano-Fondati

L’allenatore dell’Aurora Treia Giuliano Fondati

di Federico Bettucci

È ormai più di una sorpresa l’Aurora Treia, che balza alla grande in testa al girone B di Promozione. Di questo passo, altro che salvezza tranquilla. Nella tana della capolista la Settempeda, ormai in crisi nera e alla settima sconfitta in dieci gare, resiste solo un tempo. Prima della stoccata imprendibile di Tamburrini, del raddoppio di Gentiletti (servito da Menghini) e del tris di Pandolfi su rigore procurato da Tamburrini: 3-0. Sono 22 i punti conquistati dall’armata di Fondati, uno in più del Portorecanati, retrocesso in seconda piazza dopo il secondo pareggio consecutivo. Gli uomini di Possanzini (espulso Papa nel finale) impattano infatti 0-0 a Porto Sant’Elpidio. Una curiosità: i gol fatti (14) e subiti (7) di Aurora e Portorecanati sono esattamente gli stessi. Un altro bel tris, anche questo con tre marcatori diversi, lo mette a segno la Vis Macerata, che non ha grossi problemi contro il Casette Verdini e che sale a quota 19, in terza posizione. Il 3-0 è opera di Gentili, Aquino e Sampaolesi. Tra i peggiori attacchi del campionato (6 gol, come la Monteluponese), invece, non poteva che finire 0-0: a Porto Potenza, tra i rossoneri locali ed il Trodica, che però vanta la retroguardia meno perforata, il match termina a reti bianche. Porte inviolate anche a Montelupone, dove i padroni di casa pareggiano con la Folgore Falerone. Pepi non basta al Potenza Picena, che perde 2-1 a Servigliano e rimane ultimo in classifica. Nel girone A l’Apiro sfiora di un nulla il super filotto di cinque successi di seguito, vedendo svanire il bottino pieno in zona Cesarini contro la Castelfrettese, appaiata in classifica. La doppietta di Biagioli, stavolta goleador anziché assist-man, e il timbro di Marini lanciano l’Apiro, che però si fa riprendere da 3-1 a 3-3 nei convulsi minuti conclusivi.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Giuliano Fondati (Allenatore Aurora Treia). Non sbaglia un colpo. Pur non brillando nella prima frazione, la sua squadra nella ripresa asfalta la Settempeda e ora guarda tutte le altre dall’alto verso il basso.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Terjek (Porto Potenza)
2 – Polinesi (Trodica)
3 – D’Agostino (Porto Potenza)
4 – Cervigni (Aurora Treia)
5 – Marini (Apiro)
6 – Gentiletti (Aurora Treia)
7 – Sampaolesi (Vis Macerata)
8 – Pandolfi (Aurora Treia)
9 – Biagioli (Apiro)
10 – Aquino (Vis Macerata)
11 – Tamburrini (Aurora Treia)
Allenatore: Fondati (Aurora Treia)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X