Civitanovese-Recanatese,
pari sotto la pioggia

SERIE D - Rossoblu in vantaggio nella ripresa con La Vista, subito recuperati da Iacoponi
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

civitanovese-1-recanati-1-1-300x174

 

di Laura Barbato

In una giornata uggiosa in cui il maltempo la fa da padrona la Civitanovese e la Recanatese non vanno oltre l’1-1. Un pareggio che serve a ben poco per due squadre che hanno trovato e stanno trovando non poche difficoltà in questa stagione; ma al termine dei 90’ quella che ha più da recriminare è la squadra di casa, colpevole di non essere riuscita a conservare il vantaggio conquistato al 59’ con La Vista, infatti l’errore deciso di Bisio regala il pareggio ai leopardiani che porta la firma di Iacoponi. La prima opportunità è per la Civitanovese, con Ridolfi che a tu per tu con il portiere non riesce ad imprimere al suo tiro la forza giusta e così Paniccià para senza problemi. Al 10’ pericolosa la ripartenza della Recanatese con Iacoponi, provvidenziale l’intervento di Perozzi che è costretto ad uscire dai pali. Dieci minuti dopo altra grande occasione per la Civitanovese, ancora propiziata da La Vista che mette al centro un cross rasoterra con Ridolfi che non ci arriva. Al 42’ da 25 metri La Vista tenta la conclusione che termina alta sulla traversa. Primo tempo che termina a reti inviolate: una buona Civitanovese che cerca di fare la partita, poco cinica sotto porta, dall’altra parte una Recanatese che fa fatica a costruire e che cerca di sfruttare le ripartenze e gli errati disimpegni difensivi rossoblu.

civitanovese-1-recanati-1-2-300x199La prima emozione della ripresa arriva da La Vista che al 14’ che va a segno con un gran tiro dalla distanza. 1-0 Civitanovese. La gioia in casa rossoblu dura poco, neanche dieci minuti dopo, Iacoponi approfitta nel migliore dei modi di un passaggio sbagliato da Bisio e va a segno con un eurogol, proprio sotto l’incrocio dei pali. Ristabilita la parità e Civitanovese che ancora una volta paga un prezzo altissimo per un errato disimpegno difensivo. Gara che praticamente termina qui con la squadra di casa che negli ultimi minuti attacca in massa ma in maniera confusa non riuscendo a creare una vera e propria occasione da rete. Alla squadra di Cornacchini non sono sufficienti i tre minuti di recupero concessi dall’arbitro per evitare l’ennesima delusione. Un pareggio che sicuramente gioca di più alla Recanatese che ha avuto il merito di sfruttare nel miglior modo possibile l’errore dei rossoblu, dall’altra parte la Civitanovese rimane con l’amaro in bocca dopo essersi illusa per la vittoria.

 

civitanovese-1-recanati-1-3-300x199Tabellino:

Civitanovese: Perozzi 6; Botticini 6.5; Ekani 6.5; Gadda 6 (8’st. Boateng 6); Zaccanti 6; Savini 6; La Vista 7; Moretti 6.5; Ridolfi 6 (38’st. Spagna s.v.); Bisio 5.5; Nardone 5.5 (1’st. Galli 6). All: Cornacchini.

A disposizione: Gianni, Porfiri; Monti; Boateng; Spagna; Rossi; Galli.

 

Recanatese: Paniccià 6; Di Marino 6; Brugiapaglia 6; Rachini 6; Patrizi 6.5; Ristè 6; Pagliardini 6.5 (24’st. Garcia s.v.); Bartomioli 6.5; Miani 6 (39’st. Curzi s.v.); Iacoponi 7; Latini 6.5 (19’st.Agostinelli). All: Omiccioli.

A disposizione: Catinari, Sanseverinati; Giacchè; Garcia; Guermandi; Agostinelli; Curzi.

Arbitro: Balice di Termoli

Reti: 14’st. La Vista; 23’st. Iacoponi.

 

civitanovese-1-recanati-1-300x174Note: 300 spettatori circa. Ammoniti: 14’pt. Di Marino; 16’pt. Rachini; 26’pt. La Vista; 46’pt. Savini; 16’st. Moretti; 34’st. Botticini. Recupero: 2’+3’

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X