Il Volley Potentino si guarda intorno
Salvucci: “Potremmo tornare sul mercato”

VOLLEY A2 - Il ds della formazione allenata da coach Graziosi non esclude l'ipotesi di prendere un altro giocatore per rinforzare la rosa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Ds-Paolo-Salvucci-2-267x300

Il ds del Volley Potentino Paolo Salvucci

«Per il momento la rosa del Volley Potentino resta quella a disposizione, ma ci stiamo guardando intorno. Se il recupero di Zampetti dovesse prolungarsi potremmo integrare l’organico nel rispetto del nostro budget». Un pensiero alla luce del sole quello del direttore sportivo biancazzurro Paolo Salvucci. Molto soddisfatto per la prestazione della squadra nel match vinto in quattro set contro Corigliano al PalaPrincipi, il dirigente potentino analizza le mosse del sestetto di coach Graziosi nella nuova categoria. «Nelle prime partite siamo stati poco concreti e abbiamo pagato lo scotto del passaggio in serie A2 – commenta il ds che nel corso dell’estate ha cambiato i sei dodicesimi della squadra – Eravamo convinti di potercela giocare alla pari anche con squadre più accreditate, ma non ci aspettavamo la raffica di infortuni che ha condizionato in parte il nostro cammino. Quando una squadra che è in fase di rodaggio e ha già dei problemi deve combattere pure con i problemi fisici la strada si complica». Grazie ai 4 punti nelle ultime due partite e a ottime prove corali, la B-Chem Golden Plast sembrerebbe aver voltato pagina, ma domenica prossima si aprirà un altro ciclo di ferro a partire dalla trasferta contro Ortona, la sorpresa del campionato. «Siamo fortunati ad avere un allenatore carismatico come Gianluca Graziosi – prosegue il ds -. Ha esperienza da vendere e si è già confrontato con altre condizioni difficili in serie A. E’ l’uomo giusto per noi perché non si arrende mai e sa come spronare i suoi giocatori. Non dobbiamo temere i prossimi impegni perché la squadra ha carattere e il tecnico sta trasmettendo la sua mentalità al gruppo». Resta il rammarico per i punti persi a inizio stagione e per l’affollamento infermeria, ma, per quanto riguarda il capitolo infortuni, il periodo nero ha investito tutto il movimento pallavolistico marchigiano tra serie A1 e A2.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X