Da Macerata in Abruzzo per commettere furti: in manette due albanesi

Sono stati intercettati a Celano dalla polizia
- caricamento letture

Polizia-arresto-manette_3Venivano dal Maceratese per compiere furti in abitazione in Abruzzo: due albanesi, I.H. e A.G., sono stati intercettati la scorsa notte a Celano, dal personale della squadra mobile e del commissariato di Avezzano, a bordo di una Bmw di grossa cilindrata e trovati in possesso di arnesi atto allo scasso e denunciati.
Nell’auto sono stati trovati quattro guanti, quattro grossi cacciaviti, un martello e un’ascia. A uno dei due stranieri sono stati sequestrati passaporto, carta d’identità e patente di guida, tutti rilasciati dalle autorità albanesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X