Il Montecosaro batte la Vis Civitanova
Ediartis Cingvlum ancora imbattuto

IL PUNTO SULLA SECONDA CATEGORIA - Nel girone F si allineano in terza piazza Amatori Corridonia e Telusiano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Luigi-Giandomenico

Luigi Giandomenico del Montecosaro

di Federico Bettucci

Sorride alle formazioni di Montecosaro, entrambe vittoriose per 1-0, il doppio confronto con quelle di Civitanova. La capolista Montecosaro, infatti, batte la Vis nel big match di giornata, rimanendo a più quattro sui cugini della Vigor, corsari nella tana dello United e unica squadra vittoriosa tra quelle che formavano il nutrito gruppo delle seconde. A decidere la sfida tra Montecosaro e Vis Civitanova ci pensa Recanati. È lui, lanciato da Capezzani dopo un quarto d’ora della ripresa, a bucare il portiere ospite Marchiani e a firmare la quinta rete personale di questo avvio di stagione. Quarto hurrà in altrettante gare casalinghe per Giandomenico e compagni. I concittadini della Vigor, seconda forza del girone E, non vanno altrettanto bene in casa, dove hanno raccolto appena cinque punti in quattro partite. Fuori casa, invece, volano: dieci punti sui quindici totali conquistati. A Civitanova, contro lo United, il gol decisivo è opera di Carradori. Sul terzo gradino del podio, insieme a Villa Musone, Vigor Castelfidardo e Vis Faleria, c’è la Samb Montecassiano, che si impone a Osimo con un bel poker. Sul tabellino dei marcatori (1-4 il finale) Giuliani e Scattolini, che la buttano dentro due volte ciascuno. Al quarantesimo minuto di entrambi i tempi colpisce l’Aries Trodica, che in casa la spunta di misura (2-1) sull’Atletico Ancona. Nel finale è il neo entrato Fabiani a trasformare in oro un calcio di punizione e a siglare il punto della vittoria. Nella prima frazione era stato il solito Giustozzi a portare avanti gli uomini di Bernabei, ora a quota 12 in graduatoria. Morelli si mette sulle spalle il Csi Recanati mettendo a segno una doppietta nel 2-2 di Casette d’Ete, mentre il Morrovalle, sempre ultimo, si arrende 1-0 in casa dell’Osimo Stazione. Nel girone F si allineano in terza piazza Amatori Corridonia e Telusiano, entrambe con 15 punti e la stessa differenza reti. Gli Amatori tornano alla vittoria con un bel 3-1 alla Robur, capace di racimolare un solo punto nelle ultime cinque uscite. A segno Carlini, Petritoli e Scarpeccio su rigore; per i maceratesi in gol Ricci. Il Telusiano colpisce con Pollastrelli ma non sbanca Francavilla: 1-1. A quota 12 Muccia e Giovani Tolentino, che hanno la meglio di misura su Belfortese e Sarnano, rispettivamente in casa e in trasferta. Lorenzi e Scarpeccio, dopo il momentaneo pari di Pietrangeli, spingono il Muccia al terzo successo interno; Botta trascina i GT al primo exploit lontano da Tolentino. Proprio a Tolentino va in scena il colpaccio del Rione Pace, che rifila un secco 3-0 all’Elfa grazie ad Achilli e al doppio acuto di Xhafa, portando a casa il primo successo stagionale. Oltre alla Belfortese, sempre in difficoltà Urbisalviense e San Claudio. Gli arancioblù (gol di Giacomini) cadono 2-1 in trasferta al cospetto del Borgo Rosselli quinto; il fanalino di coda fa un figurone nel fortino della vice capolista Futura 96, perdendo 2-1 (rete di Staffolani) ma non demeritando affatto. Continuano a far bene le compagini del girone D. L’Ediartis Cingvlum, terzo e ancora imbattuto, espugna il campo dell’Argignano per 1-0 con il timbro di Latini. In quarta posizione c’è la Fabiani Matelica, che schianta per 4-1 il Castelbellino con Adili (due volte), Girolamini e Vanità.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Enea Marchegiani (Ediartis Cingvlum). Tra tante doppiette (Adili, Xhafa, Scattolini, Morelli, Giuliani) la spunta il mister dell’Ediartis Cingvlum, che va a vincere sul difficile e prima d’ora inviolato campo dell’Argignano e rimane l’unica formazione maceratese di Seconda a non aver ancora mai perso.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Di Ridolfo (Montecosaro)
2 – Baiocco (Montecosaro)
3 – Scarpeccio (Muccia)
4 – Pollastrelli (Telusiano)
5 – Lorenzi (Muccia)
6 – Botta (Giovani Tolentino)
7 – Adili (Fabiani Matelica)
8 – Xhafa (Rione Pace)
9 – Recanati (Montecosaro)
10 – Morelli (Csi Recanati)
11 – Giuliani (Samb Montecassiano)
Allenatore: Marchegiani (Ediartis Cingvlum)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X