Quanto è bello vincere
Alla Civitanovese torna il sorriso

SERIE D - I rossoblu si godono il primo successo stagionale dopo una settimana burrascosa che aveva portato all'addio del dg Cabrini e dei giocatori Dall'Ara e Ravasi. La classifica rimane deficitaria ma questi tre punti rappresentano ossigeno puro per Galli e compagni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Ekani-festeggia-gol

Ekani festeggia dopo aver realizzato il gol vittoria contro il Fidene

di Laura Barbato

Finalmente per la Civitanovese è arrivata la prima vittoria stagionale, tre punti che fanno rifiatare la squadra e sollevano il morale in vista della trasferta a Città di Marino. La gara di domenica era importante dal punto di vista del risultato e dopo tante parole e i fatti della settimana, la squadra doveva rispondere presente e i tre punti sono finalmente arrivati ed è questo quello che conta. Detto che la squadra nonostante la settimana difficile, che ha visto la dipartita del dg Cabrini, di Dall’Ara e Ravasi, ha giocato bene, Cornacchini da un lato può gioire per come la squadra ha interpretato il match dall’altro non può essere soddisfatto delle disattenzioni difensive che anche ieri potevano costare caro. La differenza l’ha fatta quel cinismo che tanto è mancato ai rossoblu in questa prima fase del campionato, domenica invece Galli, che torna a colpire ed Ekani quando ne hanno avuto l’occasione non hanno sbagliato. Adesso è giusto godersi la vittoria ma non bisogna dimenticare che in più di un’occasione la squadra ha concesso buone opportunità che il Fidene non è riuscito a concretizzare: il gol di Pirelli propiziato con un presunto fallo di mano nasce da un errore di Perozzi così come la clamorosa occasione di Dominici frutto di un disimpegno difensivo sbagliato da Moretti. E’ giusto festeggiare ma ora che la Civitanovese è tornata a fare risultato guai ad abbassare la guardia, specie se si vuole risalire la classifica dato che l’obiettivo dichiarato della formazione rossoblu è quello di arrivare tra le primissime in un campionato che si preannuncia entusiasmante.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X