Volley maschile, la Sero Group a punteggio pieno dopo tre giornate

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-Stortoni

Andrea Stortoni

La Sero conferma la regola del tre. Tre come le giornate disputate in campionato e tre come le vittorie ottenute senza concedere neanche un set agli avversari. A cadere di fronte al pubblico della palestra di Colleverde, fortino inespugnabile della Sero in questo inizio di stagione, per la terza giornata del campionato di serie C è stata la Travaglini Ascoli Piceno (25-21, 25-19, 25-19), formazione coriacea salita a Macerata con la voglia di interrompere il momento magico della Sero. Intento che sembra riuscire nel primo set con gli ascolani pronti a capitalizzare i troppi errori della Sero e ha conquistare un discreto margine di vantaggio nelle battute iniziali. È solo un illusione però perché Stortoni e compagni pian piano ritrovano continuità e costanza in tutti i fondamentali, cominciano a martellare in battuta ed effettuano il sorpasso decisivo nelle battute finali. Proprio il servizio efficace mette in difficoltà la Travaglini anche nel secondo e terzo set, costringendo gli ascolani ad attacchi forzati o a soluzioni facilmente leggibili dal muro della Sero che chiude tutti i varchi e si dimostra micidiale in contrattacco, con l’ovvia conseguenza di due parziali controllati con autorevolezza dai ragazzi di Francesco Bernetti, che, a parte le prime battute del set iniziale, non hanno subito quei cali di concentrazione che in passato avevano condizionato il rendimento della squadra. Questa prestazione molto positiva conferma i progressi costanti della squadra e segna la raggiunta maturità di un gruppo che ha i mezzi per recitare un ruolo da protagonista nel torneo e che si gode intanto il primo posto nel girone a punteggio pieno. Scendendo in serie D, la Fratini Ascensori non conferma invece la regola del tre perché dopo i due tie brek giocati nelle prime uscite, cede nettamente 3-0 (25-15, 25-19, 25-22) a Montecassiano. Troppa sofferenza in ricezione e poca lucidità nel finale dei set hanno spianato la strada ai locali, più continui nel gioco ed efficaci al servizio. Senza storia sin dalle prime battute il primo set, nel secondo la Fratini cede nel finale dopo aver giocato punto a punto, mentre nel terzo a nulla è valsa per riaprire i giochi la rimonta tentata dal 24-18 con un parziale di 4-0. La classifica vede i ragazzi di Ettore Martusciello in quarta posizione con tre punti e l’obiettivo di crescere nella continuità di gioco, eliminando quegli alti e bassi che fin qui hanno contraddistinto le prime uscite stagionali. Nel prossimo turno la Sero Group sarà impegnata sabato 3 novembre alle 18 nello scontro diretto in casa dell’altra capolista Porto Recanati, primo vero esame della stagione, mentre la Fratini riceverà alle 21 la visita dell’Appignano Volley.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X