Bomber Cacciatore loda i suoi:
“Matelica, questa è la strada giusta”

ECCELLENZA - Settimana impegnativa per la formazione di Spuri Forotti: prima la Coppa Italia poi la sfida contro la Fermana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian-Cacciatore

Cristian Cacciatore

di Sara Santacchi

L’indomani la partita contro il Tolentino, non c’è il solito entusiasmo e la solita soddisfazione nel Matelica che ha superato per 2-0 la squadra tolentinate. O meglio ce n’è, ma solo per aver guadagnato la sesta vittoria consecutiva, un traguardo a cui mai avrebbe aspirato. Una delusione che nasce probabilmente da una partita in cui la compagine di mister Spuri Forotti ha sofferto in diverse occasione durante i 90’, gestendo l’incontro forse più sottotono rispetto ad altre volte, anche grazie ad una buona prestazione della compagine tolentinate. La vittoria numero sei in altrettante partite ha, dunque, un sapore amaro, come rispecchiano le parole di Cristian Cacciatore: «di buono nella sfida contro il Tolentino c’è stato solo il risultato – ammette – Abbiamo sofferto troppo e più volte abbiamo rischiato anche di andare in svantaggio quindi certamente non posso essere soddisfatto però avere 18 punti dopo 6 giornate è un risultato eccellente. L’unica soddisfazione è di aver guadagnato tre punti, ma non posso dire la stessa cosa del resto». Un Tolentino che si è dimostrato molto insidioso in diverse occasioni e, sicuramente, protagonista di un buon calcio «È una squadra ben organizzata – continua l’attaccante del Matelica – non è lo stesso Tolentino di inizio campionato. Si è rinforzata e devo dire che in più fasi dell’incontro abbiamo rischiato». Una vittoria del gruppo, quella maturata da Cacciatore e compagni, che non hanno mai mollato, sono rimasti compatti e alla fine sono riusciti a sfruttare le occasioni che si sono presentate. Intanto archiviato il sesto turno del massimo campionato regionale, l’attenzione è tutta verso la sfida di mercoledì quando il Matelica affronterà alle 18.30, al Comunale, la Vigor Senigallia per il ritorno dei quarti di Coppa Italia d’Eccellenza. «Si prospetta una settimana impegnativa – afferma Cacciatore – intanto però pensiamo all’incontro infrasettimanale, poi da mercoledì in poi torneremo a pensare al campionato».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X