Conclusa la 13^ edizione
del Trofeo Michelangelo Giumetti

MACERATA - Ha visto la partecipazione di campioni delle specialità olimpiche di carabina a metri 10 e pistola a metri 10
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Trofeo-GiumettiSi è svolta nell’arco di due giornate, sabato e domenica scorsi, la 13^ edizione del Trofeo Michelangelo Giumetti. Ad estensione nazionale, ha visto la partecipazione di campioni delle specialità olimpiche di carabina a metri 10 e pistola a metri 10. Fra gli altri, l’olimpionico medaglia d’argento a Londra 2012, Luca Tesconi al quale l’assessore allo Sport, Alferio Canesin, ha dato il benvenuto a nome della città di Macerata, nel corso di una cerimonia che si è svolta presso il Tiro a Segno Nazionale in contrada Pieve. Presenti anche, in rappresentanza del Coni Provinciale, il vicepresidente Oreste Moretti e per l’Unione Italiana Tiro a segno il consigliere nazionale, Luigi Loccioni, e il presidente del comitato regionale, Michele Grossi. Si sono aggiudicati il Trofeo di Pistola: Luca Tesconi e Massimo Ciccioli del gruppo Sportivo dei Carabinieri Roma, per la Carabina invece il T.S.N. di Jesi con la campionessa italiana Federica Marani e Sonia Trozzi. Al Trofeo Giumetti hanno partecipato anche atleti della Repubblica di San Marino fra cui Maria Luisa Menicucci e il campione italiano di pistola automatica, Andrea Spilotro. L’evento ha catalizzato l’attenzione di tutti i giovani atleti presenti, come sempre entusiasti e motivati, come Chiara Lucozzi, Sofia Rapari, Noemi Scafa, Leonardo Maurizi ed Francesco Emiliozzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X