Amaolo è una furia e trascina il Cska
Corridoniense al tappeto nel derby

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA - Decisivo il bomber con una tripletta: all'Enaoli finisce 4-2 per la formazione di mister Storani
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Sacha-Amaolo

Sacha Amaolo del Cska Corridonia

di Luigi Labombarda

Con tre reti ed un assist, Sacha Amaolo è il mattatore della serata all’Enaoli nella gara d’esordio del campionato di Terza categoria (girone G) tra CSKA Corridonia e Giovanile Corridoniense, finita 4-2. Il derby non ha tradito le attese del numeroso pubblico, in particolare la squadra di mister Emanuele Storani ha destato impressione per la grande rapidità del suo gioco dal centrocampo in avanti. La Corridoniense però non è squadra da sottovalutare perchè con gente come Nadenich e Sacha Bianchi in avanti sarà un pericolo per tante retroguardie avversarie.

LA CRONACA – La gara si ferma dopo dieci minuti a causa di uno scontro fortuito tra Tentella e Morresi, la coppia centrale di difesa del CSKA, che si colpiscono reciprocamente nel tentativo di prendere di testa il pallone. I due sono costretti a lasciare il campo, con Morresi che ha la peggio e deve lasciare l’Enaoli in ambulanza a causa di una brutta ferita lacero-contusa sulla fronte: per lui una notte passata precauzionalmente in ospedale. La gara riprende dopo circa trenta minuti e la Corridoniense approfitta del momento di sbandamento degli avversari nel riposizionarsi in difesa: lancio lungo dalle retrovie, Nobili esce goffamente al limite dell’area consegnando in pratica il pallone a Nadenich, che con un lob infila il pallone in rete per il vantaggio ospite al 15’. Il CSKA risponde al 20’ con Ruggeri che colpisce la traversa con un tiro di destro, dopo aver ricevuto da un corner di Serpilli. Al 25’ il CSKA pareggia: Canullo crossa da sinistra, Ferranti tenta il controllo in area poi Amaolo si avventa sul pallone e da breve distanza fa 1-1. Il sorpasso si completa al 36’: Amaolo detta l’inserimento di Roberto Serpilli che penetra in area a gran velocità e sigla il 2-1. Al 40’ Amaolo segna il 3-1 con una bomba su punizione dai 30 metri che si insacca a fil di palo. Il tris personale di Amaolo arriva ad inizio ripresa, al 49’: punizione di Canullo dalla trequarti, lunga parabola della sfera e il centravanti mette di testa in rete con Saracino in uscita. Da questo momento il CSKA subisce l’arrembaggio della Corridoniense che tenta di riaprire il match, Nobili però riscatta però l’errore della prima frazione con alcune parate sui tentativi di Bianchi da calcio di punizione e poi al 73’ chiudendo lo specchio della porta alla conclusione di Arini da distanza ravvicinata. Un sinistro del subentrato Gorbini, con palla che sfiora la traversa, è l’occasione più nitida del secondo tempo del CSKA, poi Bianchi all’86’ riesce a segnare con una punizione dal limite dell’area. Si chiude così la gara dell’Enaoli tra due formazioni che saranno protagoniste di questo campionato.

IL MIGLIORE: Sacha Amaolo (CSKA Corridonia). Un gol di rapina, uno di potenza su punizione e uno di testa, più un passaggio decisivo: ecco il biglietto da visita con cui si presenta alla prima gara della nuova stagione, ponendo la sua candidatura alla vittoria della classifica cannonieri.

IL TABELLINO:
CSKA CORRIDONIA: Nobili 5,5, Tombesi 6, Cesca 6 (dal 57’ Storani R.), Morresi sv (dal 13’ Arriva 6), Tentella sv (dal 13’ Ferranti 6,5), Perfetti 6, Ruggeri 6, Serpilli R. 7, Amaolo 9 (dal 67’ Porfiri sv), Serpilli M. 6,5, Canullo 7 (dal 59’ Gorbini 6). A disp. Salvucci, Ciucci. All. Storani E..
G. CORRIDONENSE: Saracino 5,5, Frattari 5, Vagni 5, Pacetti P. 5,5 (dal 66’ Lattanzi sv), Novelli 5, Scalabroni 5,5, Arini 5,5 (dal 77’ Montecchiarini sv), Giuggioloni 6 (dal 57’ Valeri 5,5), Bianchi 6, Nadenich 6 (dall’84’ Pierantoni sv), Pacetti L. 5,5 (dal 66’ Forconi 6). A disp. Pettinari, Di Girolamo. All. Renzi.
ARBITRO: Polizzi di Macerata.
RETI: 15’ Nadenich (GC), 25’, 36’ e 49’ Amaolo, 40’ Serpilli R., 84’ Bianchi (GC).
NOTE: circa 200 spettatori. Angoli 4-2. Ammoniti Perfetti, Ruggeri, Arriva, Storani R., Ferranti (CSKA), Frattari, Pacetti P., Novelli e Arini (G. Corridoniense). Recuperi 0’ p.t. – 5’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X