L’esercito della Terza si mette in marcia
42 le squadre maceratesi in lizza

Nel week end il via al campionato. Valdichienti, Macerata 1921, Cska Corridonia, Real Marche e Real Montecò sembrano partire con i favori del pronostico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
FABIO-CANULLO-CSKA

Fabio Canullo del Cska Corridonia

di Luigi Labombarda

Parte domani, con i consueti anticipi del venerdì, il campionato di Terza Categoria. I tre gironi della provincia di Macerata (F, G e H) presentano alcune novità tra le 42 formazioni partecipanti, tornate ad essere tutte della nostra provincia; pochi però i correttivi apportati alla maggior parte degli organici, con le società che spesso puntano forte sugli atleti locali.

GIRONE F – Da Matelica a… Matelica: con la promozione del Fabiani in Seconda, ecco il Matelica 2012 con Marco Menichelli in panchina e un mix di giovani, provenienti dalla Juniores dei “cugini” che giocano in Eccellenza, e alcuni elementi già protagonisti lo scorso anno. Esame impegnativo già alla prima per l’Abbadiense del confermato gruppo, guidato da Lupetti, che ospita lo Juventus Club Tolentino, mentre le neo retrocesse Folgore Castelraimondo e Pievebovigliana ripartono da campi “tosti” come quelli di Sefro e Visso. Sforzacosta volta completamente pagina, con un organico rinnovato e con Lisitano in panca, ospitando alla prima il suo recente passato ossia Marco Giulianelli con il neonato Collevario Calcio.

Abbadiense-Juventus Club Tolentino 1X
Aurora S.Severino-Matelica 2012 (venerdì) X
Esanatoglia-M.R. Pioraco 1
Nova Camers-Palombese 1
Sefrense-F. Castelraimondo X
Sforzacosta-Collevario 1X
Visso-Pievebovigliana X2

GIORDANO-CALVIGIONI

Giordano Calvigioni del San Ginesio

GIRONE G – Sarà il girone dei tanti derby e quello sicuramente con più pretendenti alla promozione, su tutte il Valdichienti che con Berrè, Pietrella, Antongirolami e Centioni tra gli altri e con Fabrizio Re in panchina, si candida alla leadership del girone. Non staranno certo a guardare Macerata 1921 (gruppo in larga parte riconfermato, compreso mister Conicella), CSKA Corridonia (ritorna Marcelletti in retroguardia e presenta in attacco Fabio Canullo) e la neo retrocessa Pennese. Possibili outsider Borgo Mogliano e San Marco Petriolo, mentre Nuova Pausula e Colbuccaro sono chiamate a ripetersi dopo la bella stagione scorsa. Fari puntati anche sul Ripe San Ginesio che però non presenta più Giordano Calvigioni in panchina, passato ai cugini del San Ginesio Calcio.

A.Macerata 1921-Nuova Pausula (venerdì) 1
Borgo Mogliano-San Marco Petriolo 1X
Colbuccaro-Pennese 2
Colmuranese-San Ginesio 1X
CSKA Corridonia-Giov. Corridoniense (venerdì) 1X2
Ripe San Ginesio-Valdichienti 1X2
Vis Gualdo-Monte San Martino X

LEONARDO-CENTIONI

Leonardo Centioni del Valdichienti

GIRONE H – Anche qui i derby non mancheranno, con ben 6 squadre di Civitanova: tra queste la più determinata a cercare una rivincita, dopo una stagione costellata di infortuni, è il Real Marche, con il confermato mister Moschettoni e con Calderoni nuovo innesto nel cuore del centrocampo. C’è però il Real Montecò, che dopo la retrocessione ha voglia di tornare immediatamente in Seconda dando nuovamente fiducia a gran parte dell’organico dello scorso campionato; stesso discorso anche per l’Amatori Appignano, abituato nelle ultime stagioni a lottare per le prime posizioni. Attenzione a Sambucheto, Potentina (ex San Girio), La Saetta, Real Molino (Garbuglia nuovo allenatore) e San Marone nel consueto ruolo di guastatori.

Amatori Appignano-Real Montecò 1X2
Luna Insonne-La Saetta X
Sambucheto-Europa 1X
Real Citanò-Potentina (venerdì) X2
Real Molino-Accademia (venerdì) 1
Real Porto-Real Marche X
San Marone-San Giuseppe (venerdì) 1



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X