Civitanovese, contro l’Astrea
sono vietati passi falsi

Mister Cornacchini avrà tutti gli uomini a disposizione eccetto Moretti, ancora out per guai muscolari. Al Polisportivo si gioca domenica alle 15
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Ravasi

Bomber Ravasi va alla ricerca di un altro gol contro l’Astrea

di Laura Barbato

La Civitanovese di mister Cornacchini è pronta a scendere in campo per dimenticare la brutta sconfitta arrivata al novantesimo ad Agnone. Squadra al completo e mister che finalmente potrà contare su tutti i componenti della rosa, eccezion fatta per Moretti ancora fuori per problemi muscolari. L’esordio al Polisportivo contro l’Astrea non è di certo dei più semplici; una partita che già sulla carta è ostica, se poi aggiungiamo il fatto che per i rossoblu è obbligatorio vincere per riscattare le ultime uscite, facilmente si comprende l’importanza e la portata dell’incontro. La compagine marchigiana necessita dei tre punti, non solo per la classifica ma soprattutto per il morale, considerando anche quelle che sono le prossime uscite dei rossoblu: infatti dopo l’Astrea, ad attendere Mandorino e compagni ci sarà la neo promossa Maceratese, una gara che non ha certo bisogno di presentazioni. Quindi, anche per arrivare al match contro i rivali di sempre nella migliore condizione psicologica possibile, la gara di domenica rappresenta già un crocevia importante se non fondamentale per un buon avvio di campionato per Cornacchini che tanto bene aveva fato nell’avvio dello scorso torneo. Perciò l’appuntamento è per domenica alle 15, per l’esordio in campionato davanti al popolo rossoblu, dove la Civitanovese dovrà dimostrare di che pasta è fatta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X