Processione in mare per San Marone

- caricamento letture


san-marone-3

PULSANTE-VIDEO2-95x95Diciannove motopescherecci sono usciti questo pomeriggio in mare a Civitanova per  la storica processione di San Marone, patrono che la città festeggia il 18 agosto. Dopo la celebrazione della Santa Messa nella chiesa di Cristo Re da parte del vescovo Luigi Conti e di tutto il clero civitanovese, l’urna con le reliquie del Santo è stata portata in processione per le vie del centro storico lungo viale Matteotti, via Trento, fino al Molo Sud dove i pescherecci hanno preso  il largo per la deposizione della corona. Al ritorno, il corteo ha attraversato via Trento, corso Umberto I, via Buozzi, via Cecchetti e via San Marone fino al santuario, dove sono state deposte le reliquie
Oltre a Vittorio il Grande, dell’armatore Angelo Mobili che ha portato le reliquie hanno sfilato in mare il Gran Pavese, il Biondo, Predatore, Braveheart, Vincenzo Paolucci, Dante Padre, Nuovo Alcione, Alessandro Il Grande, Giuseppina Madre, Provveditore, Maria Madre, Giglio Del Mare, F.lli Caldaroni, F.lli Medori, Bruno, Ferdinando, Nika, Il Greco e Galileo Padre. Invitati per l’occasione anche i Sindaci e i parroci dei Comuni di Monteleone di Fermo, Monte Vidon Combatte, che venerano come santo patrono san Marone. Il Grande, Giuseppina Madre, Provveditore, Maria Madre, Giglio Del Mare, F.Lli Caldaroni, F.lli Medori, Bruno, Ferdinando, Nika, Il Greco e Galileo Padre.

san-marone-5   san-marone-6   san-marone-7   san-marone-8   san-marone1

san-marone-1   san-marone-2  
  san-marone-4   san-marone



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X