Buon test per il Corridonia contro il Martinafranca

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il-Corridonia-in-campo-nel-primo-tempo-contro-il-Martinafranca

di Enrico Scoppa

Prima uscita stagionale per il Corridonia dopo dopo sei sedute di allenameno, tanti i giorni che sono trascorsi da lunedì scorso quando è suonata l’adunata. Avversario il Martinafranca di mister Ciullo in ritiro da un paio di settimana a Sarnano. Ritiro che si concluderà nel prossimo fine settimana dopo l’incontro amichevole con la Civitanovese a metà settimana in programma al Maurelli. La prima uscita del Corridonia è stata sicuramente positiva. Mister Ciarlantini ha utilizzato tutti i suoi effettivi distribuendoli sia nel primo che nel secondo tempo con qualche minuto in più per Taglioni e Cento, quest’ultimo apparso già tra i più spigliati dei ventisei mandati anche se tutti o quasi dei giocatori utilizzati dal tecnico caldarolese hanno fatto vedere buone cose. Gara che si avvia con le due squadre che si affronato a viso aperto. Si fa notare il Corridonia intorno al quarto d’ora quando rapacchiani e Mercuri provano ad affondare. Si grida al calcio di rigore in casa Corridonia al 18’ quando Marasca viene messo giù in area di rigore. Con il passare dei minuti Martina cresce, al 21’ scheggia la traversa con Ancora. Potrebbe passare in vantaggio al 30’ con Gambuzza. Replica il Corridonia con taglioni il quale vola sulla corsia destra, mette la palla dentro  ma nessuno dei suoi è pronto per l’impatto vincente. Para a terra Carnevali, 32’, sulla punzione dalla tre quarti centrale battuta da Gambino. Al 36’ Gambino gol, protesta del Corridonia per una posizione di fuori gioco del giocatore pugliese. Ghiotta opportunità del martina, 38’, da posizione quanto mai invitante Mangiacasale tira alto. All’intervallo le due squadre mutano assetto, Martina nello  di tre minuti confeziona il risultato con Spagna al 1’  del secondo tempo, non passano due minuti ed ecco il terzo ol firmato da Gatto un baby classe ’94 di sicuro interesse. Spinge forte il team di  Ciullo, al 12’ Gatto potrebbe arrotondare ma sbaglia da pochi passi una ghiottissima palla gol. Si fa notare al 18’ Spagna il quale è bravo nel mettere nel cuore dell’area di rigore un pallone invitante che nessuno sa sfruttare. Corridonia esce dal suo guscio al 28’ quando Andrea Capenti prova la conclusione dalla destra, sfera facle preda di Leopizzi. La partita si conclude con le due squadre soddisfatte di quallo che hanno fatto nel corso di novanta minuti sicuramente intensi e, perché no, anche piacevoli.

il tabellino:

CORRIDONIA 1^ Tempo: Carnevali, Tentella, Taglioni,Cento, Mercuri, Martinelli,Di Giosafatte, Trobbiani, Alessio Capenti, Rapacchiani, Marasca. All.:Ciarlantini.
CORRIDONIA 2^ Tempo: Gatti, Fusari, Taglioni (20′ st Cartechini), Cento (16’ st Siroti), Moroni, Tommaso Tentella, Ike, Zancocchia, Andrea Capenti, Casisi (30’ st Mariucci), Marasca (30’ st Ribichini). All.:Ciarlantini.
MARTINAFRANCA 1^Tempo: Perina, Caimaldi, D’Addado, Fiorentina, Gambuzza, Speranza, Mangiacasale, Provenzani, Gambino, Memolla, Ancora. All.:Ciullo.
MARTINAFRANCA 2^Tempo: Leopizzi, Despoto, Tundo, Diop, Scoppetta, Baglino, Gatto, Scarsella, Spagna, Presicce, Speranza. All.:Ciullo.
ARBITRO: Di Gennaro di Sarnano.
RETI – 36’ p.t Gambino, 1’ st Gambino, 3’ Gatto
NOTE – Spettatori 50 circa. Angoli:8-0, Tempi di recupero.1^ pt-3’ s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X