Civitanovese, per la difesa c’è Savini
Quasi fatta per il nuovo portiere

Il duttile difensore centrale, che può giocare anche da esterno basso, proviene dal Riccione. Il dg Cabrini è in cerca del sostituto di Hrivnak e tratta con il Brescia per tenere Boateng
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
saviniandrea

Andrea Savini, neoacquisto della Civitanovese

di Filippo Ciccarelli

E’ Andrea Savini, difensore centrale classe ’86, l’ultimo arrivo in casa Civitanovese. Per il giocatore nativo di Ancona si tratta di un ritorno nelle Marche dopo l’esperienza conclusasi la scorsa stagione con la maglia del Riccione: Savini ha difeso i colori del Tolentino, dove ha giocato dal 2005 al 2008, disputando sempre campionati in serie D. Nella stagione 2008/09 è stato protagonista nel Real Montecchio, dove ha anche messo a referto una rete, prima di spiccare il volo tra i pro, nel Fano, quando ad allenarlo è stato mister Cornacchini che oggi ritrova in rossoblù. Nelle ultime due stagioni Savini ha calcato i campi della serie D, prima a Fossombrone e poi a Riccione, dove ha segnato anche due gol nell’ultima stagione.
Il mercato della Civitanovese procede dunque un colpo alla volta, ma la sensazione è che la società stia giocando su più fronti per allestire un gruppo degno di competere in una serie D che si preannuncia scoppiettante. Sul taccuino del dg Fabrizio Cabrini c’è un portiere under, classe ’92, che andrà a sostituire Hrivnak, e la sensazione è che la trattativa possa concludersi positivamente nelle prossime ore.
E sempre a proposito di under, i rossoblù stanno cercando un accordo con il Brescia per poter tenere in rosa anche il talentuoso centrocampista Dylan Boateng. Il fuoriquota (è un ’93) di origine ghanese è infatti di proprietà delle “Rondinelle” ed è giunto a Civitanova con la formula del prestito, un accordo che non potrebbe essere prolungato anche per la prossima stagione. Ma la volontà del sodalizio guidato dal presidente Umberto Antonelli è quella di confermare un fuoriquota che tanto bene ha fatto in un campionato difficile come quello della serie D, molto gradito a mister Cornacchini. Nel prosieguo della settimana potrebbero esserci novità anche in questo senso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X