Atletica, le Allieve dell’Avis Macerata
quinte alle finali nazionali A2

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Squadra-Allieve-al-completo

Sono state due belle giornate di sport quelle di Acquaviva delle Fonti  (BA) dove si è svolta la Finale Nazionale A2 della categorie Allieve. L’Atletica AVIS Macerata, al completo con la sua squadra femminile, ha disputato una gran finale risalendo dal decimo posto delle qualificazioni al 5° posto assoluto con ben quattro vittorie e numerosi piazzamenti a medaglia. Le condizioni di gara veramente difficili per il grande caldo non hanno impedito alla capitana della squadra Eleonora Vandi di emergere con una bellissima vittoria nei m. 400, dove ha dominato la prova con il tempo di 55”59; per la brava mezzofondista gara tattica negli 800 m, dove vanta la migliore prestazione italiana dell’anno, perché l’importante era vincere e successivamente una frazione super nella 4 x 400 dove in ultima frazione ha portato, con una grande rimonta, la staffetta biancorossa al successo con magnifico tempo di 4’06”37 che rappresenta l’8° tempo dell’anno in Italia. Bella vittoria di Diallo Mamadou Binta nei 1.500, con un bel finale, per poi portare un fondamentale contributo alla staffetta del miglio insieme a Giorgia Micheli e Chiara Cesca.

Staffetta-4-x-400-225x300

Nella velocità è Giorgia Micheli che, con un bel 3° posto nei m. 100 e il 6° nei 200, ha portato punti preziosi alla classifica con tempi record, anche se ventosi: 12”64 – 26”68. Magnifica gara e personal best per Chiara Vitali che nei 3000 ha corso una gara veramente coraggiosa premiata con il personale in 11’41”70. Nei lanci un bell’acuto di Alessia Conti che agguanta un prezioso 3° posto nel lancio del martello con m. 39,87 per lei anche il 8° posto nel peso. E sempre nei lanci si è ben difesa Maria Cristina Iesari ottenendo il 6° posto nel disco. Nei salti hanno tenuto le posizioni Denise Meo nell’asta con un bel 5° posto, sulle loro misure Irene Ferranti nel lungo, Giulia Menichelli nell’alto e Federica Conti nel salto triplo. Si sono difese le ostacoliste sia nei 100 ost. con Elena Salvucci che Margherita Salvucci nei 400 ost. miglioratasi in 1’16”86. Quest’ultima insieme a Denise Meo, Chiara Cesca e Irene Ferranti hanno disputato una buona staffetta 4 x 100.

Vandi-Eleonora



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X