Inizia la campagna Civitanova Pulita

Primo incontro con i residenti del centro. Aperta una casella di posta elettornica per le segnalazioni
- caricamento letture

Si è svolta questa mattina a Palazzo Sforza una riunione con i responsabili dei settori Ambiente, Nettezza Urbana, Autoparco e Verde Pubblico per definire il piano degli interventi della campagna “Civitanova pulita”, promossa dal Comune di Civitanova Marche (Assessorati all’Ambiente e Verde pubblico) per migliorare la pulizia e il decoro della città passando al setaccio, grazie alla collaborazione della cittadinanza, anche luoghi dove è più difficile garantire un adeguato servizio. A convocare il tavolo tecnico, il vicesindaco Giulio Silenzi e l’assessore Marco Poeta con l’ausilio del consigliere comunale Sergio Cognigni, immediatamente dopo l’assemblea pubblica organizzata venerdì scorso presso lo spazio verde della Biblioteca comunale; un incontro ben riuscito e con una buona partecipazione, nel corso del quale i partecipanti hanno evidenziato tante situazioni di degrado o di sporcizia e suggerito anche diverse soluzioni.
“Ci siamo messi subito a lavoro per formare le squadre che inizieranno la pulizia delle strade e del verde a partire da questa settimana – ha riferito Silenzi. Occorre affrontare subito l’emergenza igiene, perché nessuna politica turistica può essere fatta se non si ha una città accogliente. L’impegno è quello di eliminare le situazioni di incuria, sapendo che molti sono i problemi e le criticità presenti, dovuti soprattutto al poco personale in organico. Una media di venti netturbini che lavorano al giorno o di tre giardinieri non possono essere sufficienti per un Comune che sta per raggiungere i 41 mila abitanti”.
Si inizia dunque dal taglio delle erbacce nella zona centro, dal fosso del Castellaro a piazza XX Settembre, fino a via Piave. Oltre alla cura del verde e al lavaggio delle strade con la macchina spazzatrice, saranno effettuati lavori di ordinaria manutenzione ai marciapiedi, si procederà all’installazione di una nuova segnaletica e dei cestini portarifiuti necessari e sarà riattivato il sistema per la derattizzazione. Dopo il centro, la campagna “Civitanova pulita” si sposterà nei quartieri dove si organizzeranno nuovi incontri per coinvolgere i residenti e ricevere i loro suggerimenti.
Tra le novità previste, c’è quella dell’attivazione di una casella postale dedicata ai cittadini che potranno trasmettere foto e segnalazioni relativi ad eventuali accumuli di sporcizia e degrado di cui verranno a conoscenza, usando il seguente indirizzo e-mail: civitanovapulita@comune.civitanova.mc.it.
“Vogliamo che le persone diventino parte attiva di questa nuova iniziativa ambientale – ha sottolineato Silenzi – perché senza la collaborazione dei cittadini ogni organizzazione rischia di non essere efficace. E’ essenziale dare voce agli abitanti e coinvolgerli in questo progetto pensato per rendere più bella e vivibile la nostra città, non solo in vista della prossima stagione turistica, ma in tutti i giorni dell’anno”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X